Il viaggio di Astragali Teatro prosegue a Bratislava e a Mosca

0
259

Prosegue in Slovacchia e Russia il lungo viaggio artistico di Astràgali Teatro. Questa settimana, sino a sabato 19 maggio, il regista e direttore artistico della compagnia salentina Fabio Tolledi sarà tra gli ospiti del Nová Dráma di Bratislava in Slovacchia, organizzato dal 2007 dal Centro Slovacco dell’International Theatre Institute – Unesco. In particolare, giovedì 17 maggio, Tolledi, che è anche Presidente del Centro Italiano e Vice-Presidente mondiale dell’Iti-Unesco, sarà uno dei relatori della conferenza internazionale dal titolo Teatro in zone di conflitto. Interverranno Tobias Biancone (Direttore Generale dell’ITI-Unesco) e alcuni esperti di teatro da Uganda, Germania, Croazia, Iran, Sudan, Slovacchia che hanno avuto esperienza in territori di conflitto o post-conflitto o che hanno svolto attività teatrali con persone o artisti provenienti da zone di guerra. Durante il festival saranno distribuite anche alcune card con spettacoli realizzati in territori di conflitto. Tra le foto scelte anche quelle di due spettacoli di Astragali realizzate da Daniele Coricciati.

Dal 21 al 25 maggio, inoltre, Fabio Tolledi, l’attrice Roberta  Quarta e il regista, docente dell’Università diOuagadougou Hamadou Mandé (Burkina Faso) saranno ospiti della Raikin School – Scuola Superiore di Arti Drammatiche di Mosca per alcuni seminari e workshop nell’ambito di un Corso sul Teatro Sociale diretto dallo stesso Tolledi. La prestigiosa scuola di alta formazione teatrale è stata fondata da Konstantin Raykin, attore e regista russo, vincitore della Maschera d’Oro, icona del teatro russo contemporaneo. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Centro Russo dell’International Theatre Institute.

Astràgali Teatro nasce nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche, per elaborare progettualità, per tessere trame e relazioni. Dal 1985 è riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale d’innovazione. Dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco. È membro della Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Ha realizzato progetti artistici, spettacoli, attività in circa 30 paesi in tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.