Il leccese Alessandro Longo nuovo responsabile del Settore Giovanile del Trapani

0
343

Il leccese Alessandro Longo nuovo responsabile del Settore Giovanile del Trapani

Un altro figlio del calcio salentino approda in Sicilia con destinazione Trapani: Alessandro Longo è il nuovo responsabile del Settore Giovanile della società presieduta da Vittorio Morace. Investito anche dell’incarico di allenatore della Primavera, mister Longo sbarca in Serie B per dare manforte al progetto tecnico di una squadra che pochi mesi fa ha sfiorato il salto di categoria nella massima serie. A distanza di pochi anni dall’arrivo al Trapani del vegliese Daniele Faggiano (Direttore Sportivo), anche il tecnico leccese si unisce alla famiglia granata con l’obiettivo di valorizzare i giovani e sfornare i talenti del futuro. Nato a Lecce il 4 luglio del 1967, il tecnico Figc professionista Uefa A, sbarca alla corte del Trapani Calcio con un grosso bagaglio di esperienze maturate sulle panchine più blasonate del territorio salentino. La cultura del lavoro e gli eccellenti risultati ottenuti nel corso degli anni alla guida di una sfilza di rappresentative locali, hanno reso appetibile il profilo di mister Longo per i grandi palcoscenici del calcio italiano. La chiamata del Trapani è il giusto premio ad un allenatore che, attraverso l’impervia strada della gavetta, ha saputo farsi spazio nel calcio che conta.

Dopo gli albori nella Scuola Calcio (categorie Pulcini, esordienti e giovanissimi) dell’Ac Pro Trepuzzi, il leccese doc ha ricoperto il ruolo di allenatore nel settore giovanile del Lecce per sette stagioni dal 1994 al 2001. Nel biennio successivo è stato responsabile del settore giovanile della Pro Trepuzzi dove ha raggiunto un prestigioso traguardo: la finale scudetto della categoria Juniores. Con la prima squadra conquista la promozione in Eccellenza. Nella stagione 2004-05 ha allenato il Manduria in Serie D, mentre dal 2005 al 2009 ha guidato in ordine Brindisi, Sogliano e Nuova Nardò. Ma i principali successi di Longo giungono successivamente. Nel 2009/10 con il Nardò, in Eccellenza, ha conquistato la promozione in Serie D vincendo anche la Coppa Italia regionale di categoria. Dopo un’esperienza al Fasano in Eccellenza torna al Nardò in Serie D.  In seguito due stagioni al Casarano dove vince un campionato di Promozione e un’altra Coppa Italia Eccellenza. L’ultima stagione calcistica lo ha visto protagonista sulla panchina del Team Altamura in Eccellenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.