Il Lecce perde il derby con la Fidelis Andria

0
258

La squadra  perde il primo derby del campionato per 1-3

Il Lecce di mister Asta non è riuscito a conquistare i primi tre punti di questo inizio di Campionato. Al via del Mare è terminata 1-3, in un clima in campo abbastanza teso.

Le formazioni in campo:

LECCE (4-3-1-2): Benassi; Lo Bue, Ca­mi­sa, Gigli, Li­vie­ro; Suciu, Pes­si­na, Pa­pi­ni; Sur­ra­co; Mo­scar­del­li, Cu­ria­le. (Pe­ruc­chi­ni, Bleve, Fred­di, Le­git­ti­mo, Car­roz­za, Le­po­re, Ro­sa­fio, Vec­sei, Ci­ce­rel­lo). All. Asta.

FI­DE­LIS AN­DRIA (4-3-1-2): Po­luz­zi; Tar­ta­glia, Sten­dar­do, Fis­so­re, Cor­tel­li­ni; Pic­cin­ni, Bi­so­li, Ca­pel­li­ni; Stram­bel­li; Gran­dol­fo, Morra. (Cilli, Pa­ter­ni, Aya, Fer­re­ro, Ban­gou­ra, One­scu, Alhas­san, Ma­te­ra, Kri­sto, Cian­ci). All. D’An­ge­lo.

Lecce - Fidelis Andria 1-3 6 settembre 2015

Gli ospiti di casa hanno conquistato la prima vittoria di Campionato con i 2 gol di Honescu e Strambelli e un calcio di rigore alla fine del secondo tempo. Male invece per il Lecce che nonostante la rimonta nella ripresa con il gol di Moscardelli non è riuscito a conquistare i tre punti. Anzi dopo il rigore della Fidelis Andria, si sono vissuti in campo momenti di tensione:

Ora spetterà alla squadra di mister Asta dimostrare che la B non è solo un sogno, ma un obiettivo che può essere raggiunto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.