Il ladro di giorni di Guido Lombardi

0
125

Il ladro di giorni di Guido Lombardi: un libro per combattere la malavita.

Venerdì 22 novembre, si è tenuto il secondo appuntamento della rassegna TRA I BANCHI CON L’AUTORE, organizzata dalla libreria per ragazzi Il Giardino delle Nuvole e l’Istituto di Scuola Superiore S. Trinchese di Martano (Le), con la collaborazione dell’Associazione nazionale Presìdi del Libro.
Protagonista dell’incontro è stato Guido Lombardi: regista, sceneggiatore e romanziere italiano, autore del libro Il ladro di giorni edito Feltrinelli.
Presso l’auditorium dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore S. Trinchese di Martano, alunni e docenti hanno avuto l’onore di ospitare il regista e scrittore Guido Lombardi che ha presentato ai ragazzi il suo libro Il ladro di giorni, anticipando l’uscita dell’omonimo film, in tutte le sale cinematografiche a partire da primavera 2020.
Il romanzo tratta la storia di Salvo, un ragazzino barese di 11 anni che da piccolo assiste all’arresto del padre Vincenzo, quindi costretto a crescere con gli zii e il cugino. Sette anni dopo il padre torna da Salvo per intraprendere un viaggio assieme a lui con lo scopo di trovare il ladro di giorni: colui che l’aveva allontanato da suo figlio per così tanto tempo, a tal punto da impedire a Salvo di riconoscere il padre subito dopo la sua scarcerazione. Il bambino, con una riflessione, giunge a concludere che, in realtà, il vero ladro di giorni in tutti quegli anni era stato il padre che aveva scelto di percorrere la strada della malavita, creando, così, una profonda lacerazione tra il suo mondo e quello del figlio.
Questo appuntamento è solo il secondo di una serie di incontri che ha visto tra i banchi di scuola, autori e personaggi di spicco, come Giovanni Impastato per la presentazione del suo libro “Oltre I cento passi”, Pierpaolo Romani con “Calcio criminale”, Margherita Asta con “<Sola con te in un futuro aprile”, Giovanni Montanaro con “Le ultime lezioni” e Dacia Maraini con “Tre donne. Storie d’amore e disamore”.
L’iniziativa, fortemente voluta dalla Dirigente scolastica Alieta Sciolti, di concerto con le docenti Simona Solombrino, Maria Rosaria Conversano e a tutta la comunità scolastica, è parte delle attività che stanno rendendo l’Istituto all’avanguardia, i cui obiettivi vedono, oltre alla formazione didattica, anche la crescita personale e sociale degli studenti.
Il ladro di giorni: un libro per imparare a vivere. Il Trinchese di Martano: una scuola per imparare e crescere.
Tra i banchi con l’autore è più di una rassegna letteraria.I libri, le storie accompagnano i ragazzi durante l’anno scolastico; gli studenti parlano, discutono con gli organizzatori e con i professori, presentano idee e scrivono articoli. Un piccolo ufficio stampa per curare gli incontri d’autore nella loro scuola: l’Istituto di Scuola Superiore S. Trinchese di Martano (Le).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.