Il Fantasma della mala di Tony Greco

0
330

Film prodotto da Horse Production & Distribution (HPD) in collaborazione con “Salento che Spettacolo”

Il Fantasma della mala di Tony Greco

è prodotto da Horse Production & Distribution (HPD) in collaborazione con “Salento che Spettacolo”. Il film nasce come storia malavitosa educativa, che tramite la pellicola vuole diffondere la cultura della legalità e della giustizia fornendo ai giovani gli strumenti per una lettura critica dei principi e delle regole che sono alla base della criminalità organizzata, quindi attraverso la conoscenza delle sue modalità di azione e reazione, e mettendo in evidenza il ruolo della società civile nella lotta contro il fenomeno mafioso. Si cerca così di stimolare i giovani ad essere agenti di cambiamento consapevoli che solo la rettitudine morale può essere fonte di gioia e serenità.

Arianna Valentini: È una storia di pura invenzione, ma non per questo irreale. Tutto gira intorno alla vicenda di una donna fatta ammazzare dalla “mala” per questioni d’onore. Intorno all’omicidio girerà tutta l’action nonché il lato thriller tramite accadimenti malavitosi che vanno dalle rapine al narcotraffico italo-colombiano fino ad arrivare al maxi processo che avrà delle sorprese inaspettate, degne di un thriller di tutto rispetto.

La pellicola, oltre a vantare attori già conosciuti nel mondo del cinema, come la colombiana Lorena Álvarez, che nel 2014 ha ottenuto l’oscar con la pellicola “Bola y Trapo”, si onora della presenza di Elio Angelini con un trascorso su Mediaset e Rai Cinema, nonché di attori italiani con un curriculum cinematografico di tutto rispetto.

La protagonista LORENA ALVAREZ

Ma uno dei punti più importanti che il regista Greco tiene a sottolineare è che, come in tutti i suoi progetti, anche con “Il fantasma della mala” (portato avanti insieme ai suoi colleghi di produzione, Alessandro Alfarano e Cosimo Scialpi, nonché il direttore di produzione per la Colombia Vicente Tricarico) ha principalmente dato spazio ad attori locali e non, ancora sconosciuti ma talentuosi, sperando che il loro piccolo gesto possa contribuire alla crescita professionale di queste figure, donando loro visibilità attraverso il cinema.
Il film  è stato presentato in anteprima il 2 maggio presso CINEMA TEATRO ITALIA Gallipoli

Arianna Valentini

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10212116415140322&id=1673709630

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.