Ictus Alice e fibrillazione

0
152

Le donne sono a rischio ictus più degli uomini. Aiutiamole a prevenire una patologia che è la 1^ causa di invalidità al mondo e la 3^ causa di morte.

In occasione della giornata mondiale di prevenzione dell’Ictus A.l.i.ce, l’associazione per la lotta all’Ictus cerebrale, ha organizzato uno screening gratuito dedicato alle donne. Sarà effettuato il controllo gratuito della pressione e della fibrillazione atriale, con l’utilizzo di un nuovo apparecchio, il Microlife Afibe. L’appuntamento è per Domenica 26 ottobre a Galatina, dalle 8.30 alle 12.30, in piazzetta G. Toma, 48, sede dell’associazione Alice.

Le donne, sulle quali grava in genere l’onere dell’assistenza ai malati cronici, sono maggiormente esposte alla fibrillazione atriale, che in molti casi è l’anticamera dell’ictus.

«Lo screening è aperto a chiunque – spiega il dottore Leonardo Barbarini, direttore della Stroke Unit del “Vito Fazzi” e presidente di Alice – Verrà misurata la pressione e rilevata l’esistenza della fibrillazione, una delle cause più frequenti dell’ ictus. L’evento serve per fare prevenzione mirata e per scoprire la fibrillazione, che molte donne non sanno di avere, e prevenire l’ictus».

In Puglia si registrano più di 6000 ictus in un anno. Molti di questi dovuti a fibrillazione atriale, oltre all’ipertensione e al diabete.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.