GIORNATA DELLA MEMORIA: IL 30 E 31 GENNAIO 2020 DUE INIZIATIVE AL MUSA

0
141

In occasione della “Giornata della Memoria”, giovedì 30 e venerdì 31 gennaio 2020 il corso di laurea DAMS del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento ha organizzato due iniziative, che si svolgeranno nelle sale del MUSA – Museo Storico-Archeologico (via di Valesio, angolo viale San Nicola, Lecce): il 30 gennaio il reading studentesco “Differenze”, il 31 gennaio la presentazione del libro di Cosimo Colazzo “Musica e impegno. L’antifascismo e l’opera di Fernando Lopes-Graça”.

> 30 gennaio 2020, reading musicale “Differenze”

Giovedì 30 gennaio 2020, alle ore 17.30, si svolgerà il reading musicale “Differenze”. A cura degli studenti del DAMS, con il contributo di Musiclub Unisalento e di Link Lecce – Coordinamento studentesco, il reading intende rappresentare la storia delle discriminazioni antiche e contemporanee e l’orrore dei campi di concentramento “per contribuire alla costruzione di una sensibilità comune, affinché simili eventi non possano mai più accadere”.

> 31 gennaio 2020, presentazione del libro di Cosimo Colazzo “Musica e impegno”

Venerdì 31 gennaio, alle ore 11, verrà presentato il libro di Cosimo Colazzo “Musica e impegno. L’antifascismo e l’opera di Fernando Lopes-Graça” (editrice LIM, Lucca, 2019); introduzione a cura della professoressa Daniela Castaldo, presidente del corso di laurea DAMS.
Il libro. Il libro racconta la storia del resistente Fernando Lopes-Graça (1906-1994) nella lunga notte del ‘900 portoghese, autoritario, autarchico e fascista. In modo minuzioso e analitico il volume restituisce, da una parte, il contesto storico dell’Estado Novo, incarnato dal leader-dittatore Salazar e perpetuato dagli apparati di propaganda e repressione del regime, e dall’altra fa emergere la statura di oppositore di Lopes-Graça, uomo di grande cultura, impegnato nel campo dell’arte come in quello politico, compositore di un catalogo di opere di straordinaria qualità.
Lopes-Graça studia il canto popolare contadino e lo integra nelle sue composizioni in forme originali, perché in queste espressioni c’è il nucleo di un’identità nazionale alternativa rispetto a quella che il regime impone attraverso la sua propaganda. La modernità delle sue composizioni sta in particolare nella riduzione di ogni retorica e soprattutto della retorica del climax, per procedere attraverso un costruire molto geometrico e controllato che non esclude, in alcuni momenti, aperture e finestre quasi improvvisative. Lopes-Graça era un oppositore del regime, militante nel partito comunista clandestino. Tra fine anni ’40 e inizio degli anni ’50 subì critiche all’interno del partito per un’arte, la sua, che si riteneva intellettualistica (l’accusa di rito era quella di formalismo), e quindi lontana dal popolo. Il libro restituisce dunque il paradosso e l’angoscia che all’autore proviene da una doppia censura: quella del regime che lo opprime con provvedimenti che ne limitano la libertà (ha subito più volte il carcere, e gravi interdizioni, esclusione dai pubblici uffici); ma anche quella del partito comunista, di cui è parte, che non ammette un’arte autonoma lontana dal realismo socialista.
L’autore. Cosimo Colazzo (1964) è autore di saggi e volumi pubblicati in Italia e all’estero, collaboratore di riviste musicologiche e di filosofia. Docente di Composizione al Conservatorio di Trento, del quale è stato direttore dal 2005 al 2011, dal 2012 è Faculty Member e Artist in Residence della Italian School del Middlebury College negli Stati Uniti. Fa parte dell’équipe di ricerca del CESEM, Centro de Estudos de Sociologia e Estética Musical, Núcleo Caravelas, della Universidade Nova di Lisbona. È autore di una vasta produzione compositiva, premiata in concorsi nazionali e internazionali. Le sue composizioni sono pubblicate da Rai Com.

Lecce, 28 gennaio 2020

Cordiali saluti e buon lavoro,Loredana De Vitis
Ufficio Comunicazione e URP
Università del Salento
Rettorato, piazza Tancredi 7 – 73100 Lecce
e-mail comunicazione@unisalento.it
web www.unisalento.it


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.