GIORGIO POI IN CONCERTO A LECCE L’1 NOVEMBRE

0
61
🕢
🎫

Dopo Maria Antonietta a Lecce per SeiYoung, venerdì 1 Novembre ( ore 21.30 – ingresso 10 euro) prosegue con il concerto di Giorgio Poi il programma di #SEIYoung, una nuova rassegna promossa da CoolClub.it con il sostegno di Mibac e di SIAE nell’ambito del programma “Per chi crea”, dedicata a giovani band e artisti under 35.

Alle Officine Cantelmo di Lecce, il cantautore torna, infatti, nel Salento con una tappa del suo fortunato “Smog tour”, che dopo oltre quaranta date nei club e nei festival di tutta Italia in primavera ed estate, prosegue anche in autunno. In scaletta, tra gli altri, i brani di Smog (Bomba Dischi) quello che lo stesso cantautore definisce il suo “primo secondo album“.

“Di dischi d’esordio se ne possono fare anche tre o quattro con nomi sempre diversi”, ha raccontato Giorgio Poi a Rockit “Invece i secondi dischi sono più rari, perchè per fare un secondo disco non basta fare un disco, ma bisogna farne due, e mano mano che si va avanti la situazione si complica. Credo che siano pochissimi i casi di secondi terzi dischi, improbabili i secondi quarti e impensabili i secondi quinti. Con questo voglio dire che Smog è un disco fatto in casa, e un disco è una delle poche cose fatte in casa a cui non si può aggiungere di seguito “come una volta”, perché una volta i dischi si facevano in studio. Insomma, di questo disco si potrà dire quel che si vuole, ma non che non sia un disco moderno”.

Quelle di “Smog” sono canzoni classiche, all’italiana, con l’ordinaria struttura strofa-ritornello, come si può ascoltare nei due singoli che hanno anticipato il disco, “Stella” e “Vinavil”, ai quali basta un solo ascolto per catturare l’attenzione. Il suo stile vede il cantautore mescolare in un unico grande calderone tanto Dalla, Ciampi, Paolo Conte, Battisti e Battiato quanto i Tame Impala, Mac De Marco e Connan Mockasin, elaborando un tocco personale e molto riconoscibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.