FSI USAE LECCE

0
705

CARENZA PERSONALE INFERMIERISTICO ED OSS PRESSO IL SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA DEL P.O. DI GALATINA

LA SEGRETERIA TERRITORIALE FSI/USAE DI LECCE VUOLE  EVIDENZIARE LA GRAVE CARENZA NUMERICA DEL PERSONALE IN SERVIZIO PRESSO U.O.C. SPDC –SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA DEL PRESIDIO OSPEDALIERIO DI GALATINA DOVE PER POTER ADEGUARE LA DOTAZIONE ORGANICA  DELLA SUDDETTA UNITA’ OPERATIVA OCCORRONO N.°3 UNITA’ INFERMIERISTICHE E N.° 3 OSS , CON GRAVE PREGIUDIZIO PER LE CONDIZIONI DI MALESSERE A CUI E’ COSTRETTO A LAVORARE IL PERSONALE DIPENDENTE ATTUALMENTE IN SERVIZIO.

IL PERSONALE CHE QUOTIDIANAMENTE FATICA PER MANTENERE I LIVELLI MINIMI DI ASSISTENZA, CONTINUA A SEGNALARE IL CRESCENTE MALCONTENTO E DISAGIO DELLE CONTINUE VIOLAZIONI DEI LORO DIRITTI, IN PARTICOLARE SUI CARICHI DI LAVORO E SULLA TURNISTICA E, QUINDI SULL’ASSISTENZA, COSI’ COME PREVISTO DALLA LEGGE 161/2014 DOVE SI RAMMENTA E’ OBBLIGATORIO IL RIPOSO GIORNALIERO DI 11 ORE OGNI 24 LAVORATE, SPECIE IN UN REPARTO DI DIAGNOSI E CURA PSICHATRICO CHE DISPONE DI 15 POSTI LETTO AD ALTO CARICO ASSISTENZIALE AD ALTO RISCHIO CON RICOVERI IN TSO E DI TOSSICODIPENDENTI ED ALCOLISTI PER I QUALI OCCORRONO 15 INFERMIERI DEDICATI. .

LA LEGGE 161 STABILISCE CHE PER FAR FRONTE ALLA FINE DELLE DEROGHE  LE REGIONI “GARANTISCONO LA CONTINUITA’” NELL’EROGAZIONE DEI SERVIZI SANITARI E L’OTTIMALE FUNZIONAMENTO DELLE STRUTTURE ,ATTRAVERSO UNA PIU’ EFFICIENTE ALLOCAZIONE DELLE RISORSE UMANE ED ATTUANDO PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE E RAZIONALIZZAZIONE DELLE STRUTTURE E DEI SERVIZI.

APPARE EVIDENTE CHE ESISTE UNA CHIARA CARENZA DI PERSONALE , ANCHE IN CONSIDERAZIONE DEI CARICHI DI LAVORO E DEL FATTO CHE VENGONO RICOVERATI SEMPRE CON MAGGIORE FREQUENZA OLTRE AI PAZIENTI PSICHIATRICI CON RICOVERO VOLONTARI ED IN TSO ANCHE PAZIENTI TOSSICODIPENDENTI ED ALCOLISTI.

 LA SEGRETERIA CHIEDE FORMALMENTE DI CONOSCERE IL PIANO O LA STRATEGIA AZIENDALE MESSI IN ATTO O PREVISTI PER CONSENTIRE DI SUPERARE LA CARENZA EVIDENZIATA E NELLO STESSO TEMPO RENDERE GLI STANDARD ASSISTENZIALI  QUALITATIVAMENTE PIU’ ELEVATI E RIDURRE LO STRESS PSICO FISICO A CUI E’ SOTTOPOSTO ATTUALMENTE IL PERSONALE DIPENDENTE .

PREMETTE DA SUBITO CHE NON E’ DISPONIBILE AD ACCETTARE FORME DI ORGANIZZAZIONI DI LAVORO CHE COMPORTINO ULTERIORI AUMENTI DI CARICHI DI LAVORO, NEI CONFRONTI DEL GIA’ ROSICATO NUMERO DI OPERATORI IN SERVIZIO E SI RISERVA SIN D’ORA DI INTRAPRENDERE OGNI FORMA DI LOTTA SINDACALE CONSENTITA DALLE VIGENTI NORME CHE REGOLANO I DIRITTI  E LO STATUTO DEI LAVORATORI PER DIFENDERE LA DIGNITA’ DEI DIPENDENTI ED IL MANCATO RICONOSCIMENTO DEI LORO DIRITTI.LA SCRIVENTE SEGRETERIA FSI/USAE DI LECCE ED I LAVORATORI DA ESSA RAPPRESENTATI RIMANGONO IN ATTESA DI UN SOLLECITO ED URGENTE RISCONTRO,

 IL DIRIGENTE SINDACALE P.O. GALATINA                                                               ARIANNA QUARTA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.