FORZA ITALIA BARI

0
1293

Comuni allo sbaraglio dopo il coordinamento provinciale

Dopo il coordinamento provinciale che si è tenuto ieri pomeriggio a Bari, Forza Italia  sembra essere entrata ufficialmente in una crisi che, potrebbe portare il partito all’implosione.


L’incontro, convocato per stabilire le linee di accordo sulle quali affrontare le imminenti elezioni amministrative nella provincia di Bari, si è  trasformato in un pomeriggio di coltelli.  Secondo indiscrezioni infatti, non si è potuto convergere su una linea unitaria di partito poiché le indicazioni date soprattutto dall’on Sisto non interpretavano le esigenze dei rappresentanti del territorio, determinati questa volta a fare di testa loro per vincere.
In parole povere? Secondo indiscrezioni dei presenti, l’on Sisto non conoscendo Comuni e personalità scese in campo e non sapendo dare il giusto peso ad ognuno, ha chiesto di convergere su nomi, a detta di molti, perdenti. Risultato? Un secco no e liberi tutti!
Via libera e liste civiche autonome! Un esempio? A Conversano l’uomo di punta di Sisto è Raffaele Piemontese, nome non condiviso dal centrodestra, ad Altamura il partito di Berlusconi correrà da solo, non avendo compattato la coalizione e stessa  sorte a Noci.
Ma la domanda è anche un’altra: riuscirà Forza Italia a fare le liste, considerando che i big locali hanno rimesso il pallino della composizioni delle liste di Partito nelle mani del neo eletto al parlamento Sisto? Una prova di forza insomma: molti amministratori proprio nell’interlaand barese vogliono prendere le misure del coordinatore e vedere senza i grandi portatori di voti e consensi cosa sarà in grado di fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.