Fornari. Lotta alla mafia

0
228

Giuseppe Fornari: “La lotta alla mafia non ha colore politico. Faccio un appello a tutti i candidati a sindaco. Anche Lecce coinvolga la comunità nel ricordo di tutte le vittime innocenti di mafia”.

Quest’anno La giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime della mafia si è tenuta a Locri. “Tutta l’Italia vi deve solidarieta’ per il vostro dolore, rispetto per la vostra dignita’, riconoscenza per la vostra compostezza, sostegno per la vostra richiesta di verita’ e giustizia. Per questo desidero dirvi che le vostre ferite sono inferte al corpo di tutta la nostra societa’, di tutta l’Italia”, ha detto il Capo dello Stato Sergio Mattarella rivolgendosi a familiari delle vittime.

Io penso che senza un profondo impegno contro le mafie e senza una diffusa cultura della legalità non ci possa essere modernità. Intorno a quei valori mi sono formato e ho caratterizzato il mio impegno pubblico al fianco di Nando dalla Chiesa, figlio del generale Carlo Alberto ucciso dalla mafia il 3 settembre 1982.

Oggi vorrei coniugare il mio impegno politico a Lecce con quel percorso. Per questo, in occasione delle prossime amministrative nella nostra città, chiedo a tutti i candidati sindaco di impegnarsi fin d’ora affinché dal 21 marzo 2018, a Lecce si coinvolga tutta la comunità, dal Sindaco, alle scuole, alle associazioni nel ricordo di tutte le vittime innocenti di mafia.

Perché senza memoria non c’è futuro e senza lotta alle associazioni criminali e alle illegalità non può esserci crescita e sviluppo. È un appello che faccio a tutti i candidati nella consapevolezza che queste battaglie non hanno colore politico ma appartengono a tutti coloro che hanno la sensibilità di ricordare e la volontà di sconfiggere quel male orribile che mortifica il nostro Paese.

 Giuseppe Fornari

Una BUONA storia per Lecce

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.