FORESIO: “SI APPROFITTI DELLA VERIFICA SU STRISCE PEDONALI E SCIVOLI PER DISABILI, PER FARE ALTRETTANTO CON LE STRISCE BLU TROPPO VICINO AGLI INCROCI”

0
245

FORESIO: “SI APPROFITTI DELLA VERIFICA SU STRISCE PEDONALI E SCIVOLI PER DISABILI, PER FARE ALTRETTANTO CON LE STRISCE BLU TROPPO VICINO AGLI INCROCI”

Paolo Foresio, Capogruppo del Partito Democratico al Comune di Lecce, interviene a mezzo stampa in merito alla verifica su strisce pedonali e scivoli per disabili.

“Bene la verifica su strisce pedonali e scivoli per disabili irregolari, sollecitata dalla diffida di Adoc e Codacons, che ha dato la sveglia al Comune, finora incurante su questa delicata materia. Ma, visto che si sta mettendo mano ad un progetto che si auspica ridisegnerà le strisce pedonali di tutta la città, sarebbe utile approfittare di questa occasione per estendere i controlli alle strisce blu che non rispettano la distanza regolamentare dagli incroci e verificare se rispettano le percentuali con le cosiddette strisce bianche, cioè i parcheggi non a pagamento. Problema, quello della distanza dagli incroci delle strisce blu, che abbiamo portato in commissione traffico all’inizio di febbraio, insieme al consigliere di Lecce 2017, Roberto Martella. Secondo l’articolo 158, lettera f, del Codice della Strada, infatti, la fermata e la sosta sono vietate “nei centri abitati, sulla corrispondenza delle aree di intersezione e in prossimità delle stesse a meno di 5 metri dal prolungamento del bordo più vicino della carreggiata trasversale, salvo diversa segnalazione”. Allora, documentammo con foto, che, in moltissimi casi, soprattutto nel centro della nostra città, questa regola non viene rispettata mettendo a rischio l’incolumità di chi vi transita in auto o a piedi. Chiedemmo, quindi, una revisione scrupolosa, anche a costo di rinunciare a qualche stallo blu, visto che è meglio scongiurare situazioni di potenziale pericolo per automobilisti e pedoni invece di privilegiare, come sempre, l’ansia di fare cassa. Per questa questione, come per quella di strisce pedonali e scivoli per disabili, chiediamo tempi certi e risultati tangibili a breve, senza che si annuncino cose ora, che si faranno, se si faranno, fra qualche mese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.