FIPAV Puglia – Ecco le sei nazionali che faranno tappa a Bari per i mondiali 2018

0
43

Gli Stati Uniti di Christenson, la Serbia di Atanasijevic, la Russia di Mikhailov, il Camerun di Kody, la Tunisia di Giacobbe e l’Australia di Jordan Richards. Questi alcuni nomi noti delle sei nazionali che a settembre regaleranno spettacolo al PalaFlorio di Bari per la prima fase dei mondiali maschili di volley.

Si è svolto oggi a Firenze nella bellissima cornice di Palazzo Vecchio, il sorteggio dei mondiali maschili di volley 2018 in programma dal 9 al 30 settembre. Saranno Italia e Bulgaria ad ospitare la rassegna iridata vinta nel 2014 dalla Polonia con Bari pronta ad aprire le porte del PalaFlorio per un girone della prima fase dal 12 al 18 settembre. A far visita al capoluogo pugliese dal 12 al 18 settembre saranno Stati Uniti, Russia, Serbia, Australia, Tunisia e Cameroon, squadre nelle quali militano diverse conoscenze della pallavolo italiana a partire dagli statunitensi Christenson, Russel, Sander, Shoji passando per i serbi Podrascanin, Stankovic, Atanasijevic, Kovacevic, il camerunense Kody, opposto della Wixo LPR Piacenza, lo schiacciatore australiano di Grottazzolina Richards fino al tecnico italiano della Tunisia Giacobbe. Queste alcune delle curiosità che daranno vita alla prima fase del mondiale maschile di volley 2018 che farà tappa a Bari dopo le emozioni di quello femminil e vissuto nel 2014.

I gironi della prima fase (gare inaugurali a Roma e Varna il 9 settembre, gare della prima fase a Firenze, Bari, Ruse e Varna dal 12 al 18 settembre):
Pool A (Roma e Firenze) – Italia, Argentina, Giappone, Belgio, Slovenia, Dominicana.
Pool B (Ruse) – Brasile, Canada, Francia, Egitto, Cina, Olanda.
Pool C (Bari) – Stati Uniti, Russia, Serbia, Australia, Tunisia, Camerun
Pool D (Varna) – Bulgaria, Polonia, Iran, Cuba, Finlandia, Porto Rico.

Le dichiarazioni

Giuseppe Manfredi (Vice Presidente FIPAV): “Tecnicamente, a Bari abbiamo avuto un girone di alto livello con la presenza di squadre come Stati Uniti, Russia e Serbia candidate ad andare avanti nei prossimi mondiali. Sicuramente al PalaFlorio ci sarà spettacolo sul campo e l’obiettivo sarà renderlo accessibile soprattutto a studenti, atleti e società con una promozione ad hoc. Per quanto riguarda il cammino delle nazionali, sicuramente le big della pool C di Bari avranno il vantaggio di incontrarsi nella prima fase. Siamo ovviamente felici di poter ospitare in Puglia ancora una volta la pallavolo di livello mondiale”.

Paolo Indiveri (Presidente CR FIPAV Puglia): “Sarà sicuramente un mondiale straordinario e un girone barese bello, tosto, con squadre che sicuramente arriveranno lontano come USA, Serbia, Russia, e altre squadre che sicuramente potranno regalare sorprese. Sarà un grande mondiale in casa pugliese. Vedremo grosse bordate in campo con tre big della pallavolo mondiale, vedremo tanto colore, folklore e turismo, ciò che serve nella nostra città e nella nostra regione”.

Pietro Petruzzelli (Ass.Sport Comune di Bari): “Abbiamo il girone più figo, il più competitivo, squadre di altissimo livello. Non siamo nuovi ad emozioni di questo tipo dopo i mondiali femminili del 2014. Cercheremo di far vivere ai tifosi non solo il palazzetto ma tutta la città. Sono anni che parliamo di turismo sportivo a Bari, il 2018 sarà l’anno della pallavolo con una squadra di SuperLega maschile ospite del PalaFlorio per l’intera stagione, le finali di Coppa Italia a gennaio per poi chiudere in bellezza a settembre con i mondiali di volley maschili”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here