Final Blow, dichiarazione assessore Paolo Foresio

0
132

Paolo Foresio in merito all’operazione “Final Blow”.

“Voglio prima di tutto ringraziare le tante persone che mi hanno manifestato solidarietà in queste ore. Ci tengo a chiarire un aspetto: dopo la mancata autorizzazione da parte dell’amministrazione comunale del concerto che avrebbe dovuto tenersi nel giugno 2018 a Parco Belloluogo e che abbiamo ritenuto di spostare in Piazza Libertini, ho avuto una discussione animata con l’indagato, una discussione priva però delle minacce nei termini che leggo nelle intercettazioni pubblicate sui giornali.

Le deleghe che mi sono state assegnate mi portano quotidianamente a confrontarmi con numerosi portatori di interesse, talvolta anche con toni accesi, come è fisiologico che sia per un amministratore che quotidianamente è sulla strada.

Personalmente, quando ho percepito minacce per la mia persona, ho subito denunciato il fatto alle autorità competenti. Lo avrei fatto senza esitazione anche questa volta se effettivamente l’indagato si fosse rivolto a me nelle modalità riportate negli atti di indagine.

Ringrazio le forze dell’ordine e la magistratura per il lavoro eccellente svolto ogni giorno e in particolare in questa occasione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.