ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018

0
254

Un voto alla serietà, alle competenze e alla credibilità, per fare ancora meglio e ancora di più

Stefàno chiude  a Lecce

“E’ stata una campagna elettorale strana, fredda, urlata, dove c’è stato chi ha preferito gli slogan e le promesse irrealizzabili, chi ha giocato con le paure degli italiani e solleticato la pancia dei cittadini. Per quanto ci riguarda invece è stata una campagna vissuta sui temi, sulle proposte, sulle soluzioni ai problemi ancora da risolvere, sulle ambizioni della nostra comunità che abbiamo il dovere di interpretare e accompagnare nella migliore realizzazione”.

Cosi Dario Stefàno, candidato al Senato per il centrosinistra al Collegio Uninominale Lecce- Francavilla, e come capolista del PD al collegio plurinominale Puglia Sud, che chiude la campagna elettorale a Lecce, alle Officine Cantelmo.

“C’è rabbia fra le persone – prosegue Stefàno – c’è sofferenza per una crisi che ha messo in ginocchio il nostro Paese e che le politiche fallimentari degli ultimi trent’anni hanno acuito, hanno peggiorato, portandoci ai limiti del baratro. Una rabbia legittima ma sulla quale non è consentito a nessuno speculare. Fare sciacallaggio sulla pelle dei cittadini  è intento di coprire incompetenza e incapacità di proporre soluzioni concrete e credibili ai problemi del Paese.

L’Italia di cinque anni, fa, però, non è l’Italia di oggi: forse ancora non riusciamo a percepire tutti che le cose sono iniziate a cambiare davvero. E l’onda lunga della ripresa che aggancia in tempi diversi le diverse aree del Paese. Domenica però avremo una grande opportunità: guardare avanti per confermare un progetto politico e di governo che ha saputo tirare fuori il Paese dalle secche di una crisi violentissima, la più dura che l’Italia ha conosciuto dal dopoguerra. Un progetto che ha appena cominciato a dare i primissimi risultati: pil, occupazione, produzione, export, ripresa. Non lo diciamo noi, lo dicono gli indicatori. Ora vogliamo fare ancora meglio e ancora di più. Con serietà, competenze e credibilità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.