È GIÀ FUTURO X Congresso Provinciale della Uiltrasporti

0
9173

Al via il X Congresso Provinciale della Uiltrasporti per il rinnovo delle cariche della segreteria territoriale

 

01 MARZO 2018 – ORE 9.00 | LEONE DI MESSAPIA (S.P. LECCE-CAVALLINO, 32)

Si terrà giovedì 1 marzo all’interno del Leone di Messapia Hotel & Conference di Lecce, il X Congresso Provinciale della Segreteria Territoriale Uiltrasporti di Lecce, un appuntamento che rappresenta sia un momento importante di rinnovo delle cariche statutarie del sindacato sia un momento di confronto e dibattito sul futuro del territorio.

Ed è proprio il futuro il tema scelto per questa decima edizione del Congresso, un futuro che guarda a più efficienti ed efficaci politiche ambientali e dei trasporti che possano diventare motore dell’economia e dello sviluppo sociale della provincia leccese. A fare il punto sull’attività svolta nel quadriennio 2014-2018, a partire dalle ore 9.00, il Segretario Generale UILT Antonio Perrone, a cui faranno seguito gli interventi del Segretario Generale UIL Salvatore Giannetto, dei delegati e degli ospiti istituzionali.

“Sono numerosi i risultati raggiunti in questi ultimi anni – dichiara il Segretario Generale uscente Antonio Perrone. Tra i principali ricordo il rinnovo di tutta la nostra rappresentanza di base, che oggi conta decine di delegati e registra un tasso medio di età pari a 40 anni; il grande successo alle ultime elezioni RSU nel settore dell’igiene ambientale, che ci hanno visto prima sigla sindacale e un rafforzamento del sindacato sul territorio provinciale. La strada da percorrere però è ancora tanta, tante sono le sfide da intraprendere per il futuro e anche di questo discuteremo durante questo X Congresso, che sarà l’occasione per confrontarci con le Istituzioni presenti sulle azioni da intraprendere nel campo dei trasporti e dell’igiene urbana, settori strategici per lo sviluppo economico e sociale della nostra provincia e, dunque, fondamentali per garantire una migliore qualità della vita ai lavoratori e a tutti i cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.