Droga, guida in stato di ebbrezza, denunce: controlli a tappeto nel gallipolino

0
232

Droga, guida in stato di ebbrezza, denunce: controlli a tappeto nel gallipolino

Controlli sulle strade nella notte di Santo Stefano: i carabinieri della Compagnia di Gallipoli sono stati impegnati in un servizio a largo raggio sul territorio di competenza che ha portato a dieci denunce per reati vari, a 10 segnalazioni in prefettura per consumo personale di droga e al ritiro di due patenti per guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti. All’operazione hanno partecipato pattuglie della dipendente aliquota radiomobile, militari della stazione di Sannicola, Alezio e Gallipoli, per un totale di 10 militari e 4 automezzi.

È stata denunciata B.R., 24enne residente a Gallipoli, coniugata, incensurata: durante un controllo alla circolazione stradale, prima della perquisizione della propria autovettura, la donna tentava di disfarsi di involucri contenenti 3,3 grammi di cocaina, poi sequestrata.

Venivano segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di stupefacenti: R.L., 31enne diSannicola, celibe, censurato, trovato a Galatone con 4,10 grammi di marijuana, poi sequestrata;D.G.A, 42enne di Nardò, celibe, nullafacente, censurato, trovato con 0,6 grammi di eroina, poi sequestrata;  D.G., 31enne, celibe, nullafacente censurato e C.R., 15enne, celibe, disoccupato, censurato, entrambi di Galatina: i due, fermati a Cutrofiano, sono stati trovati rispettivamente con 0,5 grammi e 8 grammi di hashish, poi sequestrata.

E ancora C.L., 27enne di Gallipoli, celibe, impiegato, incensurato, trovato in possesso di 3 grammi di hashish; M.S., 23enne, di Galatone, celibe, commerciante, incensurato, trovato in possesso di uno spinello parzialmente consumato, confezionato con hashish. Nella circostanza, il giovane veniva deferito in stato libertà in ordine al reato di favoreggiamento personale per non aver indicato il nominativo della persona che gli aveva ceduto lo stupefacente.

G.A., 20enne di Galatone, celibe, incensurato, trovato con uno spinello confezionato con marijuana; P.E.L., 36enne di Nardò, celibe, disoccupato, censurato, trovato con 0,5 grammi di marijuana; V.P., 22enne, di Copertino, celibe, elettricista, censurato, trovato con 0,5 grammi di marijuana; C.L., 40enne di Alezio, operaio, censurato, trovato a Gallipoli con 4 grammi di marijuana; F.M., 24nne di Nardò, celibe, operaio, incensurato, trovato ad Aradeo con uno spinello di hashish.  

È stato deferito per evasione C.D., 23enne, residente Gallipoli, celibe, nullafacente, censurato, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: nel corso di controllo di polizia per l’accertamento della sua permanenza in casa, risultava assente.

Per guida in stato di ebbrezza è stato deferito M.V., 42enne, bracciante agricolo di Tuglie, celibe, incensurato: a Nardò, mentre si trovava alla guida della propria autovettura provocava danni a due macchine. Sottoposto ad accertamenti urgenti con l’etilometro, veniva trovato in evidente stato di ebbrezza, con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l. Il documento di guida è stato ritirato; il veicolo sottoposto a sequestro per la successiva confisca.

Deferito per guida alterata dalle uso di sostanze stupefacenti S.l., 38enne residente a Galatone, celibe, incensurato: a Seclì, mentre si trovava alla guida della propria moto, rimaneva coinvolto in sinistro stradale con altro veicolo, riportando lesioni con prognosi di 30 giorni. In seguito ai controlli tossicologici effettuati presso l’ospedale “V.Fazzi” di Lecce, veniva riscontrata la presenza di cannabinoidi nel sangue. La patente di guida è stata ritirata e trasmessa alla Prefettura di Lecce per il  conseguente provvedimento di sospensione. 

Deferito per furto e danneggiamento aggravati su cose esposte alla fede pubblica D.V.S., 52enne di Sannicola, località Chiesanuova, coniugato, disoccupato, incensurato: l’uomo, in seguito a sopralluogo effettuato presso la propria abitazione unitamente ai tecnici della Società 2IRETEGAS, concessionaria per il Comune della rete di distribuzione del gas metano, si accertava che aveva fraudolentemente applicato alla rete generale del gas un proprio contatore senza alcuna autorizzazione da parte Società anzidetta, sottraendo una quantità di gas al momento non ancora stabilita. Il contatore del gas è stato rimosso è sottoposto a sequestro.

Deferito in stato di libertà per contraffazione D.M., 39enne del Senegal, residente a Copertino, celibe, censurato. In seguito a controllo sulla circolazione stradale, all’interno del bagagliaio dell’autovettura Seat Ibiza, in uso all’uomo, venivano rinvenuti due bustoni in plastica contenenti 32 paia di scarpe di noti marchi, contraffatte e destinate alla vendita, sequestrate.

Deferito per falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico continuata B.M., 40enne, residente a Galatone, nullafacente, censurato: in seguito contestazione di 2 verbali per violazioni al C.d.S., falsamente indicava la presenza di testimoni in occasione di presentazione ricorso al Giudice di Pace di Lecce.

Deferito in stato di libertà per ricettazione M.N., 52enne residente a Seclì, coniugato, incensurato. Nella disponibilità dell’uomo veniva trovato un telefono cellulare marca Samsung Galaxy J5, rubato a T.S, casalinga 38enne di Aradeo. Il telefono è stato restituito all’avente tiolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.