CORTEO NON PREAVVISATO A SAN FOCA

0
1855

52 FACINOROSI LANCIANO FUMOGENI E PIETRE CONTRO LE FORZE DI POLIZIA: TUTTI FERMATI E CONDOTTI IN QUESTURA E COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI

Nel pomeriggio di ieri verso le 15.00 in San Foca una cinquantina di attivisti NO TAP hanno improvvisato un corteo che dal Lungomare Matteotti di San Foca si è diretto verso la S.P. 145 raggiungendo l’Eurogarden.

Gli attivisti, tra cui anarchici ed antagonisti, hanno eluso i controlli di polizia e tramite i campi hanno raggiunto le campagne in direzione del cantiere TAP.

I predetti, infatti, si sono avvicinati alla recinzione posta a protezione del cantiere, così violando l’ordinanza prefettizia sul divieto di transito,  e hanno lanciato all’interno fumogeni, pietre e bombe carta.

I rinforzi delle Forze di Polizia intervenuti all’interno delle campagne, nonostante il lancio di fumogeni e pietre ad opera dei facinorosi, che ha reso difficoltosa l’azione di polizia, hanno interrotto l’azione aggressiva  e bloccato tutti i 52 attivisti.

Tutti i facinorosi sono stati condotti presso la Questura ed il Comando dell’Arma dei Carabinieri per le attività di identificazione e fotosegnalamento.

Tre minorenni (due 16enni ed un 15 enne), presenti nel gruppo, dopo essere stati identificati sono stati subiti affidati ai propri genitori.

L’attività investigativa, anche grazie alle riprese videofotografiche, è già in corso da parte degli investigatori leccesi pertanto i responsabili di tali azioni, una volta identificati, verranno deferiti alla A.G. competente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.