Corsi di tedesco per apprendistato in Germania

0
282

MOBIPROEU 4.0, APPRENDISTATO IN GERMANIA  2015-2016:

PARTONO DA DOMANI A LECCE I CORSI DI LINGUA E CULTURA TEDESCA PER I 47 CANDIDATI SELEZIONATI

Al via da domani, a Lecce, i corsi di preparazione linguistica previsti nell’ambito  del progetto Mobipro-Eu 4.0 (Earn while you learn!), apprendistato in Germania 2015-2016, che Eures Lecce, servizio della Provincia di Lecce che si occupa di politiche attive del lavoro in materia di mobilità internazionale, in collaborazione con i colleghi dello ZAV, Servizio Internazionale per l’Impiego della Bundesagentur für Arbeit, Agenzia Federale per il Lavoro tedesca  ed un pool di aziende tedesche,  ha promosso e organizzato sul territorio salentino.

I colloqui di selezione, svoltisi circa un mese fa, hanno selezionato 47 candidati apprendisti, che da subito avranno l’opportunità di studiare la lingua e la cultura tedesca nella loro città, per poi intraprendere l’esperienza formativa dell’apprendistato in Germania, nelle regioni di Rhine Westfalia e del Baden Wurttemberg.

I 47 candidati prescelti, su oltre 90 aspiranti, sono così suddivisi: 25 per la professione di tecnico meccatronico, 16 per la professione di fornaio, 5 per la professione di addetto vendita-banconista, 1 per la professione di  tecnico gastronomico.

La preparazione linguistica sarà curata dall’ICIT Lecce, Istituto di Cultura Italo-tedesca, selezionato dai partner tedeschi, per una full immersion nella lingua e cultura del paese ospitante: 600 UD, unità didattiche a carico del progetto, finanziato dal Ministero del Lavoro e degli Affari sociali tedesco. Tre le sedi svolgimento dei corsi: 3 classi presso l’Istituto Galileo Galilei, in piazza Palio a Lecce (datore di lavoro GBB); 1 classe presso Spazio comune a Nardò e 1 classe presso lo studio di E-consulting, in via Adriatica Lecce (datore di lavoro BBQ).

I datori di lavoro tedeschi,  rappresentati da Hans Schreiber, project manager del GBB, Gesellschaft für Bildung und Beruf e.V., con sede a Dortmund dal 1986, e da   Steffen Malecki, project manager della BBQ, con sede ad Aalen, saranno al fianco dei ragazzi sin dall’inizio del corso e per l’intera durata dell’apprendistato.

I giovani salentini avranno l’opportunità di sperimentare realmente la cittadinanza europea e scoprire che grazie ad essa, possono  studiare e formarsi in uno dei 28 paesi UE, ed entrare a pieno titolo nel  mercato unico del lavoro europeo.

Completato il corso intensivo e gratuito di tedesco, i giovani selezionati effettueranno un tirocinio orientativo nella futura sede dell’apprendistato dell’azienda in Germania; infine, a settembre inizieranno il percorso di apprendistato vero e proprio.

Il Ministero Federale del Lavoro e degli Affari Sociali della Germania promuove così, attraverso il programma, Mobiproeu, la mobilità formativa dei giovani cittadini europei, dando loro la possibilità di vivere in Germania e acquisire una professionalità attraverso l’apprendistato, basato sul sistema duale, che prevede tre-quattro giorni a settimana di lavoro in azienda, per apprendere i “trucchi” del mestiere, fare un’esperienza di vera vita lavorativa e capire ciò che è importante osservare nei rapporti con i superiori e con i colleghi, e la frequenza di una scuola professionale per otto-dodici ore di lezione settimanali, per apprendere gli specifici contenuti tecnico professionali del mestiere.

Proprio in questi giorni il governo italiano inizia a lanciare la campagna di comunicazione in favore del sistema duale (www.sistemaduale.lavoro.gov.it), ispirato alla famosa formazione duale tedesca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.