Corri a Lecce

0
388

2000 podisti da 12 regioni italiane per la mezza maratona

Domenica 25 febbraio torna la “Corri a Lecce”, la manifestazione podistica che da otto anni è  il punto di riferimento per il crescente movimento dei runnersleccesi. Una corsa attraverso le bellezze del centro storico adatta a tutti: agli sportivi, che avranno l’occasione di misurarsi sulla distanza della mezza maratona (21,097 km) o della 10,2 chilometri, e a tutte le famiglie, che con la family run “Corri e cammina nel Barocco” potranno percorrere correndo o camminando circa 7 chilometri tra le vie del quartiere più suggestivo della città.
La asd GPDM ha comunicato al Comune di Lecce che anche in questa edizione sono già iscritti, tra gare competitive e non competitiva, più di 2.000 podisti e sportivi da 12 regioni italiane. Gli atleti provenienti da fuori regione sono circa il 30 per cento dei partecipanti, molti dei quali sono già in città, alloggiati in alberghi e Bnb.
Ad aprire la family run alle ore 9.00 saranno le carrozzine dei partecipanti con disabilità, appositamente attrezzate per la corsa con gli accessori acquistati con la raccolta fondi “Insieme si può”, lanciata nei mesi scorsi sulla piattaforma buonacausa.org. Sulla linea di partenza anche la squadra di bocce in carrozzina la a.s.d. Lupus 2004 che sarà accompagnata dai ragazzi del Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo Francesco Calasso di Lecce coordinati dal dirigente dell’Isituto, Mario Biagio Portaccio. Alla family run sarà possibile iscriversi fino a sabato 24 presso il negozio Simone Sport, dove ad ogni atleta iscritto sarà fornita la maglietta dell’evento. Le gare competitive, per le quali le iscrizioni si sono chiuse stamattina, partiranno entrambe alle 9.30. I partecipanti alla mezza maratona faranno due giri sul circuito cittadino, quelli alla 10,2 km solo un giro.
La partenza è stabilita a Porta Rudiae, poi gli atleti proseguiranno su viale dell’Università, costeggeranno il centro per poi attraversarlo sfilando davanti alle bellezze barocche di cui è ricca la città. Il villaggio degli atleti sarà localizzato in Piazza Angelo Rizzo, insieme al palco per la premiazione. In piazza Gaetano Quarta sarà posizionato un gazebo-ristoro.
Le strade interessate dal percorso della manifestazione saranno parzialmente interdette alla circolazione solo nella mattinata di domenica 25, dalle ore 8 alle 13. In particolare sarà interessata dalla sospensione della circolazione l’area delimitata dai viali Calasso, Foscolo, Leopardi, Japigia, Rossini, Alfieri, Marche, Gallipoli e dell’Università, ad esclusione degli stessi. I viali cittadini saranno aperti al traffico: solo su viale Gallipoli, dell’Università, Calasso e De Pietro, una corsia, quella più interna, sarà riservata al passaggio degli atleti. Sono esclusi dal provvedimento i veicoli delle Forze dell’Ordine, i mezzi di emergenza e pronto intervento, i veicoli dei medici in servizio di guardia medica e quelli per visite domiciliari urgenti. La Polizia Locale, la Protezione Civile e i volontari dell’asd Gpdm saranno presenti ai varchi per agevolare l’ordinato svolgimento della manifestazione.
Diamo il benvenuto in città ai podisti che arrivano da fuori regione e auguriamo a tutti i partecipanti all’evento di trascorrere una mattinata di sport e tranquillità nella nostra splendida città – dichiara l’assessore allo Sport del Comune di Lecce Paolo Foresio – La Corri a Lecce coniuga sport e turismo, benessere e arte. Come comunità abbiamo tutto l’interesse a supportarlo e farlo crescere nel tempo”.
Corri a Lecce non è solo un evento sportivo – sottolinea Simone Lucia, presidente dell’Asd Gpdm Lecce – in quanto grazie al suo svolgimento consentiamo di promuovere la città sul territorio italiano e riusciamo ad incrementare il turismo connesso al nostro evento. Ogni anno mi sento sempre più convinto che questa strada è fondamentale per destagionalizzare il nostro turismo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.