CONSERVATORIO DI MUSICA “TITO SCHIPA” LECCE

0
219

CONCERTI DEL CONSERVATORIO Stagione concertistica 2018/19

Venerdì 8 Febbraio 2019, ore 20.00 Chiesa di San Sebastiano Vico dei Sotterranei – Lecce

Dopo il grande  successo avuto con il concerto di Inaugurazione dell’Anno Accademico 2018/19 del Conservatorio, che ha visto il Teatro Politeama gremito di pubblico in ogni ordine di posto, riprendono i concerti della Stagione promossa dal Conservatorio.

Venerdì 8 Febbraio 2019, ore 20.00, presso la  Chiesa di San Sebastiano, sede della Fondazione Palmieri, in Vico dei Sotterranei a Lecce, sarà di scena Roberto Corlianò al Pianoforte.

Straordinario e spumeggiante pianista, Roberto Corlianò si diverte a proporre all’ascolto una serie di suoi “falsi d’autore”, composizioni nello stile di Haydn o Scarlatti, e alcune sue parafrasi su temi d’opera costruite nello stile dei grandi lavori similari della scuola romantica e del Novecento. Si potranno ascoltare le sue creazioni su opere come Il Trovatore, Cavalleria Rusticana, Sansone e Dalila e Tosca.

Musicista eclettico, Roberto Corlianò affianca all’ attività solistica quella di compositore di “falsi” d’autore e proprie parafrasi, ricalcando la tradizione pianistica dell’ 800, nonchè di pianista accompagnatore collaborando regolarmente con il noto soprano  Katia Ricciarelli. Nel 2014 le sue performances in Russia ( Orsk  e San Pietroburgo ) sono state accolte da entusiastici consensi. In qualità di direttore d’ orchestra ha diretto opere liriche come “ Il Barbiere di Siviglia” ,”Cavalleria rusticana” e vari concerti sinfonici con importanti orchestre, tra le quali l “Orchestra Filarmonica del Levante”. Dal 2015 è  membro del trio “Veronalirica”  (con Gunther Sanin e Sara Airoldi, prime parti dell’orchestra dell’”Arena di Verona”).

E’ titolare della cattedra di pianoforte presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.