Code allo sportello di Radiologia del Fazzi

0
63
dav

PRESA D’ASSALTO DAI PAZIENTI L’ACCETTAZIONE DELLA RADIOLOGIA DEL «FAZZI». DIFFICILE FAR RISPETTARE LE DISTANZE DI SICUREZZA.

Questa mattina almeno 15-20 persone, tutte rigorosamente munite di mascherina, in fila davanti allo sportello dell’Accettazione del reparto di Radiologia al pian terreno del “Vito Fazzi“.

Nessuno spintone, nessuna protesta, tutti ad attendere pazientemente il proprio turno per eseguire una radiografia, una Tac  o un’ecografia.

Il Covid-19, in questo caso, non c’entra niente. In genere funzionano 2 sportelli ma, probabilmente, per poter garantire le ferie al personale, questa mattina c’era un solo operatore.
E siccome i traumi non vanno in vacanza, anzi, d’estate aumentano di circa il 30 per cento (detto dal primario del Pronto soccorso), la coda allo sportello ha finito col creare qualche problema organizzativo. Anche perchè non c’è una sala d’attesa e gli utenti sono costretti a sostare nel corridoio, in piedi, con le carrozzine e con le stampelle.

Cesare Mazzotta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.