CITTA’ DI Lecce

0
386

Quartiere San Lazzaro invaso dalle foglie.

Protestano i residenti del Rione San Lazzaro a Lecce per le foglie secche che hanno letteralmente invaso alcune vie, in particolare via G. Desa. La denuncia viene da Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che sottolinea come la presenza di foglie secche cadute dagli alberi e bagnate dalla pioggia e dall’umidità, trasformano i marciapiedi in veri e propri percorsi insidiosi per i pedoni. L’associazione ha deciso dunque di chiedere all’Amministrazione Comunale di accertare la situazione anche alla luce di possibili rischi per la sicurezza dei pedoni. Anche perchè le vie ignorate sono in queste condizioni da oltre un mese.

Si converrà, però, che un mese è troppo e l’area così facendo, resta sempre con lo stesso problema. Senza contare che se si dovessero verificare abbondanti piogge, di solito in questo periodo sono improvvise e abbondanti anche se brevi, si formerebbero i classici allagamenti di cui tanto la gente si lamenta. Ove questa situazione dovesse persistere e le piogge arrecare danni alle abitazioni e a quant’altro, gli utenti danneggiati dal pessimo stato dei marciapiedi che presentano anche diverse buche pericolosissime dove una volta dimoravano bellissimi alberi, mai transennate, possono adire al Giudice di pace per chiedere i danni al Comune, mettendo a disposizione il proprio ufficio legale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.