Città di Cavallino

0
178

Storia di un padre alle prese con tre figli decisamente particolari. A Casina Vernazza a Cavallino martedì 5 agosto per l’«Estate Cavallinese 2014» la proiezione del film «Tutta colpa di Freud» di Poalo GenoveseChe imbarazzo per un analista essere alle prese con tre casi disperati… ancor più se i pazienti sono i suoi tre figli. C’è da divertirsi con Tutta colpa di Freud, film di Paolo Genovese che sarà proiettato a Casina Vernazza a Cavallino martedì 5 agosto nell’ambito dell’«Estate Cavallinese 2014», rassegna di appuntamenti siglata dall’Amministrazione Comunale di Cavallino. Inizio ore 21,
La trama
Dopo aver mescolato la realtà con la finzione in “Una famiglia perfetta”, Paolo Genovese va a scomodare il padre della psicanalisi in Tutta colpa di Freud, storia di un padre alle prese con tre figli decisamente particolari. E’ la storia di un analista alle prese con tre casi disperati: una libraia che si innamora di un ladro di libri; una gay che decide di diventare etero; e una diciottenne che perde la testa per un cinquantenne. Ma il vero caso disperato sarà quello del povero
analista, se calcolate che le tre pazienti sono le sue tre adorate figlie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.