CIRCONAUTA 4-5 LUGLIO 2015

0
299

Si è conclusa con un successo straordinario questa prima edizione di “Circonauta – festival internazionale delle arti di strada”.

download (51) download (50) download (49)Nato dall’idea di Enzo Isrenia, Gianluca Marra e Marco De Paola, il cui progetto di identità (brand,comunicazione, marketing) porta la firma di Km35. Acrobati, clown, giocolieri, attori, hanno letteralmente trasformato il centro storico di Nardò (sede della rassegna) in un immenso teatro a cielo aperto, lasciando a bocca aperta le migliaia di visitatori (locali e turisti) accorsi per ammirare gli spettacoli, rigorosamente gratuiti.

Alcune cifre significative di questa prima edizione:

Lo staff di accoglienza, opportunamente munito ha potuto registrare i dati di partecipazione.

  • Pubblico del sabato: circa 6.000 (locali circa 4500, turisti circa 1500)
  • Pubblico della domenica: circa 5.000 (locali circa 3500, turisti circa 1500)

Alta partecipazione, tra i salentini, di pubblico proveniente dai vari comuni del circondario, molti i leccesi e diversi i brindisini, segno delle straordinarie potenzialità di questo meravioso centro storico come prossimo attrattore culturale delle notti salentine. Larga copertura mediatica sui media di locali, sia cartacei che digitali (Quotidiano, Gazzetta del Mezzogiorno, pubblicazioni on line…)

Le dichiarazioni del sindaco, assessore Leuzzi e assessore Natalizio.

Sindaco Marcello Risi– Oltre ottomila persone in due serate hanno gremito il nostro centro storico in occasione dell’iniziativa Circonauta. Nardò gentile, ha offerto a grandi e piccoli lo splendore delle sue piazze delle sue chiese, dei suoi scorci antichi. Sì, credo proprio che siamo sulla strada giusta.

Assessore al turismo Maurizio Leuzzi– Quando mi hanno proposto di attuare il progetto Circonauta nel nostro centro storico, ho subito sostenuto l’idea, perchè fermamente convinto che il nostro borgo antico si presti particolarmente a questo tipo di eventi, in grado di richiamare un pubblico folto e allo stesso tempo discreto. Esperienza che d’altronde abbiamo già sperimentato qualche anno fa con Nardò in Movement, in cui il teatro, nelle sue forme più diverse, ha animato le nostre piazze. Farò di tutto perchè questo tipo di eventi diventino un appuntamento fisso nei nostri programmi.  

Assessore alla cultura Mino Natalizio- Ringraziamo gli organizzatori e tutto lo staff per aver scelto il nostro territorio per dare vita ad una manifestazione che ha coinvolto con entusiasmo e partecipazione cittadini e turisti, di ogni età e provenienza. Continueremo a sostenere e promuovere iniziative come Circonauta, anche attraverso specifici fondi comunitari, perchè il nostro Paese possa continuare a crescere e fornire un’offerta culturale e turistica sempre più completa e diversificata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.