Centro dialisi a Campi Salentina

0
216

La denuncia dei pazienti: “l’aria condizionata ci sta facendo ammalare.

Un’afflizione che si aggiunge alla sofferenza di fare la dialisi”. Lo “Sportello dei Diritti”: “nonostante le segnalazioni la situazione perdura. Si adegui l’impianto di condizionamento”

 

Ancora denunce allo “Sportello dei Diritti” sulla situazione della sanità in provincia di Lecce. Questa volta sono stati i pazienti che effettuano la dialisi presso il Centro dell’ex Ospedale di Campi Salentina, a segnalarci quanto accade ogni volta che si effettua questa insostituibile terapia salvavita, nonostante le numerose lamentele che gli stessi hanno rivolto, senza avere alcun riscontro concreto, almeno sinora. L’aria condizionata sarebbe immessa direttamente sui dializzati, con la conseguenza che alla sofferenza si unirebbe l’ulteriore afflizione determinata dal getto continuo e letteralmente ghiacciato, mentre molti già lamentano problemi articolari e comunque connessi a tale incredibile, prolungata situazione, dovuta ad un’esposizione inevitabile per i tempi tecnici della dialisi, tra le 3 ore e mezza e le 4, a giorni alterni. Non si tratta, quindi, di voler sollevare un polverone, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,ma di trovare una soluzione immediata attraverso la sistemazione dell’impianto di condizionamento dell’aria che, alla luce di quanto denunciato dai pazienti, appare, evidentemente, non adeguato alla delicata funzione cui dovrebbe essere finalizzato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCS ASL Lecce
Prossimo articoloUS LECCE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.