CECYNTE’_”QUANNU TE CUNTA ‘U CORE”

0
129

POESIE DI ADA GAROFALO

È arrivato il momento di inaugurare gli incontri de “Il Salotto di Cecyntè“.

Artisti, e non, potranno incontrarsi, scambiare, arricchirsi, nutrirsi, nutrirci. E non potevo non partire dalle radici, le mie radici. Mia madre, Ada Garofalo, donna capace e certamente poco ordinaria. Con mente e cuore aperti sta camminando verso se stessa ed è arrivata alla pubblicazione del suo secondo libro “Quannu te cunta ‘u core” (Musicaos Editore). Sceglie di scriverlo in dialetto, anzi così le viene d’istinto, perché il dialetto è anche madre, identità. E perché scrivere in dialetto per lei è improvvisazione, è ricchezza di suoni che partono dell’anima. Come il jazz, che lei immagina come “dialetto musicale”. Ci proporrà pertanto l’innovativa sperimentazione di un impasto tra i suoni del jazz e le parole dialettali. Ma non solo. Nelle sue poesie potremo scoprire pillole di quantistica, e tanto Cuore. Perché, come lei spesso dice, “lo sai com’è… quando ti parla il cuore”.

Ci aspetta quindi un sabato pomeriggio speciale in compagnia delle sue letture e di quelle di Franco Manni, attore, regista e scrittore. Gli interventi del Dott. Ilio Torre e del Maestro Fulvio Palese sono certa regaleranno momenti di grande intensità.  Sarà presente anche l’editore Luciano Pagano che ringrazio per aver creduto nei testi e sostenuto il Progetto di mia madre.

sabato 12 gennaio alle ore 18:00 in Piazza Duca d’Atene, 6.

Ingresso libero.Una parte del ricavato sarà destinata al Progetto Shala-Tribalosophy in Kenya.

Ada Garofalo.

Madre, artista, professionista salentina.
Dopo gli studi classici si laurea in Servizio Sociale e lavora nel campo della neuropsichiatria infantile come dipendente dell’Azienda Sanitaria Locale di Lecce. Nel privato da anni si occupa di teatro e si appassiona alla lingua salentina, ricoprendo attualmente, tra i vari ruoli, anche quello di Presidente dell’Associazione Teatrale Sinonimi e Contrarie. È interprete e coautrice di eccellenti lavori in vernacolo, lavori rappresentati, con grande successo di pubblico e di critica, nei migliori teatri salentini.
Nel 2014 pubblica «Gallinelle e nodi. Sabbia e poesia», una raccolta di testi in versi e prosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.