Causò l’incidente in cui morì la figlia del consigliere regionale, condannato a 6 anni

0
214

Causò l’incidente in cui morì la figlia del consigliere regionale, condannato a 6 anni

Condannato a 6 anni per aver causato la morte di cinque persone tra cui la figlia del consigliere regionale del M5S, Cristian Casili. De Sario, il 59enne autista di Terlizzi che il 12 dicembre del 2015 perse il controllo dell’autocisterna che stava guidando provocando lo spaventoso incidente sulla Brindisi-Bari in cui morirono la piccola Viola Casili, i suoi nonni paterni Vito Muscatello e Rosetta Minerva; la sorella di quest’ultima Anna Maria Minerva e il portiere 21enne del Real Paradiso di Brindisi Leonardo Orlandino che si trovava in un’altra auto.

L’autocisterna si ribaltò su se stessa sfondando il jersey finendo per travolgere i mezzi che viaggiavano sulla carreggiata opposta.

L’uomo ha concordato la riduzione di un terzo della pena con il rito abbreviato: per l’accusa era impegnato a controllare il cellulare.

Il risarcimento anche le parti civili sarà deciso in altra udienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.