Causa un incendio, denunciato 70enne. Sequestrata un’area destinata a discarica

0
152

Causa un incendio, denunciato 70enne. Sequestrata un’area destinata a discarica

Ha acceso il fuoco per bruciare le sterpaglie, ma non è riuscito a contenerlo. Il Comando stazione forestale di Tricase hanno denunciato un uomo di Ruffano di 70 anni per acceso le fiamme in località “Pedicare” a Ruffano spente dalla squadra antincendio boschivo dell’ARIF. I forestali hanno accertato come l’uomo, mentre bruciava erbe secche e ramaglie in data, orari e circostanze ad alto rischio per gli incendi, avesse favorito il sorgere ed il propagarsi delle fiamme che hanno interessato una superficie di circa 600 metri quadri di cui 400 di bosco.

I forestali di Tricase hanno, inoltre, sequestrato in agro di Corsano, località “Marre”, in zona soggetta vincolo idrogeologico, un’area di circa 2mila metri quadri sulla quale risultava depositato, spianato e interrato del materiale proveniente da scarti edili, all’interno di un oliveto. Denunciato il proprietario di Corsano di 51 anni per attività di gestione di rifiuti non pericolosi non autorizzata.

Gli agenti del Comando stazione forestale di Gallipoli sono stati impegnati nella giornata di ieri a domare un incendio in località “Masseria Vico” – Masseria Termide” del Comune di Nardò. L’incendio stava interessando, con due fronti di fuoco, un’area con soprassuolo a macchia mediterranea, uliveti, incolti e sottobosco di una pineta ed ha richiesto l’ausilio di intervento aereo che ha permesso di spegnere completamente l’incendio e di effettuare le successive operazioni di bonifica mentre, nel contempo, le squadre dell’ARIF di Porto Selvaggio, riuscivano ad intervenire e domare le fiamme presenti su un fronte.

L’area bruciata è di circa 15 ettari, di cui 8 di incolto ed uliveti, 4 di macchia e circa 3 di sottobosco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.