Carabinieri travestiti da contadini assistono allo spaccio: tre arresti

0
322

Carabinieri travestiti da contadini assistono allo spaccio: tre arresti

Hanno scambiato la droga in aperta campagna, sicuri di non essere osservati, ma in realtà, travestiti da contadini c’erano i carabinieri. L’operazione è stata messa a segno ieri pomeriggio intorno alle 15.30 alla periferia di Taviano, dai militari del Nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Gallipoli che hanno documentato il passaggio di un involucro sospetto tra due vetture.

A quel punto è scattato il blitz: le due auto sono state immediatamente fermate e perquisite dalle forze dell’ordine.

In una delle due, c’era un pacchetto in cellophane con all’interno ben 100 grammi di cocaina purissima, oggetto dello scambio, da suddividere in dosi e smerci sul mercato.

A bordo gli acquirenti, entrambi di Taviano: Pasquale Di Battista, 31enne e Domenico Scala, 20enne che aveva addosso la somma contante di 955 euro. Sull’altra autovettura, invece, il fornitore Vincenzo De Matteis, 42ennne.

Tutti e tre sono stati dichiarati in stato arresto per cessione e detenzione ai fini spaccio, considerata l’ingente quantità e la tipologia della sostanza stupefacente.

Gli indagati, ultimate le formalità di rito, sono stati quindi trasferiti presso la casa circondariale di Borgo San Nicola di Lecce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.