CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
411

San Pietro in Lama: arrestato De Carlo Antonio,tra i catturandi dell’operazione “labirinto”

Nella giornata di ieri sono proseguite, da parte dei militari del ROS della Sezione Anticrimine di Lecce e di quelli del Comando Provinciale Carabinieri di Lecce,  le operazioni di ricerca dei catturandi ancora mancanti e che sono destinatari di misure cautelari nell’ambito dell’operazione “labirinto”. Proprio ieri i Carabinieri del ROS  e quelli della Stazione di San Pietro in Lama hanno rintracciato e tratto in arresto De CARLO Antonio, classe ’75, destinatario della misura della custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato trovato in una abitazione, dopo essere stato bloccato è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce.

Nella mattinata odierna invece, presso l’aeroporto di Roma Fiumicino, i poliziotti della Polaria hanno fermato e notificato l’obbligo di dimora nei confronti di COLUCCIA Daniele , classe 1995.

Squinzano: Eseguito un ordine di carcerazione

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Squinzano hanno dato  esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, nei confronti di Serratì Antonio,  classe 1974,  già conosciuto alle Forze di polizia. Lo stesso deve espiare la pena residua anni 5 e mesi 2 di reclusione avendo riportato una condanna per per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il quarantaquattrenne, espletate formalità rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Lecce come disposto dall’Autorità Giudiziaria emittente.

Alessano: I Carabinieri notificano un’ordinanza applicativa del divieto di avvicinamento  

Nella giornata di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Alessano hanno notificato un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento emessa dal Tribunale di Lecce nei confronti di un cinquantenne del luogo già noto alle forze dell’ordine il quale, a seguito di attività investigativa a cura dei militari della Stazione a seguito di una denuncia del  13 giugno 2018 presentata da un  conoscente,  è stato ritenuto colpevole di condotte persecutorie nei confronti di quest’ultimo.

Specchia:I Carabinieri notificano ordinanza di espiazione pena

Nella serata di ieri a Montesano Salentino, i  militari della Stazione Carabinieri di Specchia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di espiazione pena detentiva emesso dal tribunale dei Minori di Lecce – in funzione di tribunale di sorveglianza, nei confronti di DEMEULEMEESTER Emanuel, classe 1996. Il Giovane dovrà espiare la pena residua di mesi 1 e giorni 20 di reclusione per reati di interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale commessi in Tricase e Montesano Salentino nel corso dell’anno 2013. Il giovane dopo le formalità è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare.

Campi Salentina:I Carabinieri arrestano una persona per evasione dai domiciliari 

Nel corso della notte appena trascorso a Campi Salentina, i Carabinieri del Nucleo Operativo – Aliquota Radiomobile, hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di evasione, LEONE Gianluca, classe ’88.

Gli operanti, durante lo svolgimento di un servizio di pattuglia, hanno sorpreso il predetto in Corso Italia a Campi, mentre lo percorreva a bordo della propria autovettura . l’uomo già sottoposto al regime degli arresti domiciliari a seguito di mandato arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria tedesca per reati di lesioni personali e danneggiamento.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Gallipoli:I Carabinieri denunciano un cinquantunenne per detenzione di stupefacente ai fini dello spaccio

Nella notte a Gallipoli, i militari del Nucleo Operativo – Aliquota Operativa, nel corso di un predisposto servizio di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha deferiva in stato di libertà per il reato cui all’art. 73 del DPR 309/1990, detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, C.C. classe 1967,già noto alle forze dell’ordine. L’uomo a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di gr. 4,7.Lo stupefacente è stato sequestrato il cinquantunenne dovrà rispondere della detenzione sai fini dello spaccio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.