CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
76

OPERAZIONI SALENTO 17.10.2020

16 OTT 20,CAVALLINO (LE) –MILITARI N.O.R. – SEZIONE OPERATIVA DELLA COMPAGNIA DI LECCE A CONCLUSIONE SERVIZIO DI CONTRASTO ALLO SPACCIO DI STUPEFACENTI, TRAEVANO IN ARRESTO GALLUCCI ENRICO, CL 80;

RESPONSABILE DI DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI,

A SEGUITO PERQUISIZIONE PERSONALE E DOMICILIARE, VENIVA TROVATO IN POSSESSO DI GR. 18 (DICIOTTO) DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO EROINA SUDDIVIDA IN VARI INVOLUCRI DI CELLOPHANE, BILANCINO PRECISIONE E VARIO MATERIALE PER IL CONFEZIONAMENTO DELLE DOSI DELLA SOSTANZA STUPEFACENTE.

ARRESTATO, TRADOTTO PRESSO CASA CIRCONDARIALE BORGO SAN NICOLA DI LECCE, SU DISPOSIZIONE A.G.

TREPUZZI (LE), MILITARI LOCALE STAZIONE COLLABORATI DA UNITÀ CINOFILI CC DI MODUGNO (BA), TRAEVANO ARRESTO,

SERRATI’ ALESSIO, CL 1993,

OPERANTI, NEL CORSO MIRATO A SERVIZIO TESO A CONTRASTARE FENOMENO STUPEFACENTI, ESITO PERQUISIZIONE LOCALE RINVENIVANO DISPONIBILITÀ PREDETTO, COMPLESSIVI GR. 1605 MARJUANA, GR. 35 HASCISC E GR. 11 COCAINA, SUDDIVISI IN DOSI, 2 BILANCINI PRECISIONE E MATERIALE PER IL CONFEZIONAMENTO. ARRESTATO, CONCLUSIONE FORMALITÀ RITO, ACCOMPAGNATO PROPRIA ABITAZIONE AGLI ARRESTI DOMICILIARI COME DISPOSTO DA AG

NEL CORSO DEGLI ULTIMI GIORNI, AMBITO GIURISDIZIONE COMPAGNIA DI CASARANO, NEL CORSO DI SERVIZI COORDINATI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO FINALIZZATI AL CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA COVID-19, CONTRASTO REATI CONTRO IL PATRIMONIO, DETENZIONE PRODUZIONE E TRAFFICO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, CONTROLLO PERSONE SOTTOPOSTE A LIMITAZIONI DELLA LIBERTÀ ED ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE:

TAURISANO – CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO ARRESTATO SU PROVVEDIMENTO DI ESECUZIONE PENE CONCORRENTI EMESSO DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LECCE – UFFICIO ESECUZIONI PENALI UN UOMO, POICHÈ RICONOSCIUTO COLPEVOLE DI “FALSITÀ MATERIALE COMMESSA DA PRIVATO”, “CONTRAFFAZIONE DELLE IMPRONTE DI UNA PUBBLICA AUTENTIFICAZIONE O CERTIFICAZIONE”, “VIOLAZIONE COLPOSA DEI DOVERI INERENTI ALLA CUSTODIA DI COSE SOTTOPOSTE A SEQUESTRO”, “INOSSERVANZA DI UN PROVVEDIMENTO DELL’AUTORITÀ”, “MALTRATTAMENTO DI ANIMALI”, COMMESSI IN NUMEROSI COMUNI DEL CENTRO E SUD SALENTO, DAL 2011 AL 2017 PER CUI DOVRÀ SCONTARE LA PENA RESIDUA DI ANNI 4, MESI 4 E GIORNI 10 DI RECLUSIONE. ARRESTATO, TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE “BORGO SAN NICOLA” DI LECCE.

TAVIANO (LE) – CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO ARRESTATO SU PROVVEDIMENTO EMESSO DALL’UFFICIO DI SORVEGLIANZA DI LECCE UN UOMO, CL. 71, POICHÈ – GIÀ DETENUTO DOMICILIARE PER ALTRA CAUSA – HA ADOTTATO NEL MESE DI SETTEMBRE 2020 ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELLA CONVIVENTE, MINACCIANDOLA VERBALMENTE ED AGGREDENDOLA FISICAMENTE. ARRESTATO TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE “BORGO SAN NICOLA” DI LECCE.

PRESICCE (LE) – CARABINIERI  STAZIONE TAVIANO (LE) E LOCALE STAZIONE HANNO ARRESTATO SU ORDINANZA CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE EMESSA DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI MATERA  UNA DONNA,  OSPITE PRESSO UNA COMUNITA’ DEL LUOGO, POICHÈ RICONOSCIUTA COLPEVOLE DEI REATI DI MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA, RAPINA E TENTATA ESTORSIONE, COMMESSI IN SCANZANO IONICO, DAL MARZO ALL’AGOSTO 2020 AI DANNI DEI PROPRI GENITORI. ARRESTATA TRADOTTA PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE “BORGO SAN NICOLA” DI LECCE

CASARANO: – CARABINIERI DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE RADIOMOBILE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ UN UOMO CL.92, POICHÈ – A SEGUITO PERQUISIZIONE PERSONALE E DOMICILIARE – È STATO SORPRESO A DETENERE:

  • UN INVOLUCRO CONTENENTE 5,8 DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO EROINA;
  • UNA BILANCIA ELETTRICA;
  • MATERIALE VARIO PER IL CONFEZIONAMENTO DELLO STUPEFACENTE.

DEFERITI IN S.L.

UNA COPPIA DI BULGARI, POICHÈ SORPRESI SMALTIRE NELLE PERTINENZE DELLA PROPRIA ABITAZIONE CUMULI DI RIFIUTI URBANI;

UN UOMO CL.71, SOTTOPOSTO AL REGIME DELLA DETENZIONE DOMICILIARE, POICHÉ SORPRESO ALL’ESTERNO DELLA PROPRIA ABITAZIONE IN VIOLAZIONE DELLA MISURA IMPOSTA;

UN UOMO CL.90, SOTTOPOSTO ALLA MISURA ALTERNATIVA DELL’AFFIDAMENTO IN PROVA, POICHÈ SOPRESO DA QUEI CARABINIERI IN COMPAGNIA DI PERSONA PREGIUDICATE IN VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI IMPOSTIGLI DALL’A.G.;

UN UOMO CL.64, POICHÈ SORPRESO ALL’INTERNO DI UN APPEZZAMENTO DI TERRENO A TRAFUGARE VARI ORTAGGI;

UN UOMO CL. 03, POICHÈ – SEGUITO PERQUISIZIONE PERSONALE – SORPRESO DETENERE SENZA GIUSTIFICATO MOTIVO UN COLTELLO A SERRAMANICO.

RUFFANO: – CARABINIERI LOCALE STAZIONE  HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ :

UN UOMO CL. 91, POICHÈ – SEGUITO PERQUISIZIONE PERSONALE – SORPRESO DETENERE SENZA GIUSTIFICATO MOTIVO UN COLTELLO DA CUCINA CON LAMA DI CM 34;

UN UOMO CL.88, SOTTOPOSTO AL REGIME DELLA DETENZIONE DOMICILIARE, POICHÈ A SEGUITO CONTROLLO NON VENIVA TROVATO PRESSO PROPRIA ABITAZIONE.

TAVIANO: – CARABINIERI LOCALE STAZIONE  HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ UN UOMO CL.01, POICHÈ SORPRESO IN CASARANO (LE), NEI PRESSI DEI GIARDINI PUBBLICI, CEDERE SOSTANZA STUPEFACENTE AD UN GIOVANE. SUCCESSIVA PERQUISIONE PERSONALE HA CONSENTITO DI RINVENIRE N. 3 INVOLUCRI CONTENTI  COMPLESSIVI GR. 6 DI MARIJUANA.

RACALE: – CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ UN UOMO CL.79, POICHÈ,  ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA – DOPO AVER CAGIONATO UN SINISTRO AUTONOMO – SI È ALLONTANATO DAL LUOGO DELL’EVENTO SENZA ALLERTARE I SOCCORSI O PRESTARE ASSISTENZA ALLA PASSEGGERA RIMASTA FERITA.

UGENTO: – CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ : 3 UOMINI

POICHÈ IN CONCORSO TRA LORO, A VARIO TITOLO, RITENUTI RESPONSABILI DELLA PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DI OPERE DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO SENZA AVERE LA RELATIVA AUTORIZZAZIONE EDILIZIA;

UNA DONNA, POICHÈ INDIVIDUATA QUALE AUTRICE DEL FURTO DI UN PORTAFOGLI AVVENUTO ALL’INTERNO DI UN NOTO SUPERMERCATO DEL LUOGO;

PARABITA: – CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ UN UOMO,  POICHÈ A SEGUITO CONTROLLO ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE, HA ESIBITO UNA PATENTE DI GUIDA OGGETTO DI FURTO, PERPETRATO NEL 2009 PRESSO MCTC DI TARANTO E FALSIFICATA DAL PREVENUTO, IL QUALE NON AVEVA MAI CONSEGUITO LA PATENTE;

INOLTRE CARABINIERI COMPAGNIA CASARANO, AMBITO GIURISDIZIONE, HANNO SEGNALATO PREFETTURA LECCE NR. 7 GIOVANI PER “USO NON TEURAPEUTICO SOSTANZE STUPEFACENTI”  CONTROLLATO 527 MEZZI E 673 PERSONE. MATERIALE E SOSTANZE STUPEFACENTI SOTTOPOSTI A SEQUESTRO, ASSUNTI IN CARICO E DEBITAMENTE CUSTODITI IN ATTESA DI ESSERE VERSATI PRESSO L’UFFICIO CORPI REATO DEL TRIBUNALE DI LECCE. AUTORITÀ GIUDIZIARIA ED AMMINISTRATIVA INFORMATE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.