CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
59

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO 31.7.2020

CONTROLLI STRAORDINARI DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CASARANO: 2 ARRESTI E 6 DENUNCE

NEL CORSO DEGLI ULTIMI GIORNI, AMBITO GIURISDIZIONE, CORSO SERVIZI COORDINATI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO FINALIZZATI AL CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA COVID-19, CONTRASTO REATI CONTRO IL PATRIMONIO, CONSUMO E SPACCIO SOSTANZE STUPEFACENTI, CONTROLLO PERSONE SOTTOPOSTE A LIMITAZIONI DELLA LIBERTÀ ED ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE:

 TAVIANO (LE) CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO ARRESTATO IN FLAGRANZA UN UOMO CL.62 POICHE’ – EVASO DALLA MISURA DEGLI ARRESTI DOMICILIARI CUI ERA SOTTOPOSTO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA ED ATTI PERSECUTORI – E’ STATO RINTRACCIATO IN PROSSIMITA’ DELL’ ABITAZIONE DELL’EX MOGLIE, NEI CUI CONFRONTI AVEVA ADOTTATO CONDOTTE PERSECUTORIE. ARRESTATO, ESPLETATE LE FORMALITÀ DI RITO, TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE “BORGO SAN NICOLA” DI LECCE

TAURISANO (LE) CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DEI REATI DI FURTO DI ENERGIA ELETTRICA E DANNEGGIAMENTO UN IMPRENDITORE, POICHÈ – SEGUITO ACCERTAMENTO SVOLTO PRESSO PROPRIO AGRITURISMO UNITAMENTE AI TECNICI ENEL DELL’UNITÀ OPERATIVA DI TARANTO – SORPRESO ESSERSI ALLACCIATO ABUSIVAMENTE ALLE RETE ELETTRICA ENEL MEDIANTE BY-PASS DI FILI VEROSIMILMENTE SIN DALL’ANNO 2016. DANNO STIMATO IN CIRCA CENTOSETTANTAMILA EURO. ARRESTATO TRADOTTO PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI

MELISSANO CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • UN UOMO CL.71, GIÀ SOTTOPOSTO AL REGIME DELLA DETENZIONE DOMICILIARE, POICHÉ SORPRESO ALLONTANARSI ARBITRARIAMENTE DALLA PRORIA ABITAZIONE.
  • UN UOMO64, GIÀ SOTTOPOSTO ALLA DETENZIONE DOMICILIARE, POICHÉ SORPRESO ALLONTANARSI ARBITRARIAMENTE DALLA PRORIA ABITAZIONE IN COMPAGNIA DI PERSONA PREGIUDICATA;

UGENTO CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ  UN UOMO CL. 69, POICHÉ SORPRESO DA QUEI MILITARI IN POSSESSO DI VARI ORTAGGI ASPORTATI, POCO PRIMA, ALL’INTERNO DI TERRENO AGRICOLO DI PROPRIETA’ PRIVATA. REFUTIVA RESTITUITA ALL’AVENTE DIRITTO;

TAVIANO CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • UN UOMO, POICHÉ SEGUITO ACCERTAMENTI IDENTIFICATO QUALE AUTORE DEL FURTO DI ALCUNE STECCHE DI SIGARETTE ASPORTATE POCO PRIMA, ALL’INTERNO DI UNA TABACCHERIA DEL POSTO.
  • UN UOMO, POICHÈ SORPRESO MINACCIARE, PER FUTILI MOTIVI, CON UN COLTELLO CON LAMA DI CM. 7, UN CITTADINO ALBANESE, PER POI ESSERE PRONTAMENTE IMMOBILIZZATO E DISARMATO DA QUEI MILITARI. NESSUN FERITO. COLTELLO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO.

TAURISANO CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO UN UOMO, GIÀ SOTTOPOSTO ALLA MISURA DELL’AFFIDAMENTO IN PROVA AI SERVIZI SOCIALI, POICHÉ SORPRESO DETENERE ALL’INTERNO DELLA PROPRIA ABITAZIONE UNA CARTUCCIA DA CACCIA CAL. 12, SOTTOPOSTA A SEQUESTRO.

CARABINIERI OPERANTI, AMBITO GIURISDIZIONE, HANNO SEGNALATO PREFETTURA DI LECCE NR. 4 GIOVANI PER “USO NON TEURAPEUTICO SOSTANZE STUPEFACENTI”, MATERIALE E SOSTANZE STUPEFACENTI SOTTOPOSTI SEQUESTRO, ASSUNTI IN CARICO E DEBITAMENTE CUSTODITI ATTESA ESSERE VERSATI PRESSO UFFICIO CORPI REATO TRIBUNALE REPUBBLICA LECCE.

30 LUG 20, SURBO (LE), PERSONALE LOCALE STAZIONE CC, ESEGUIVA ORDINANZA DI SOSTITUZIONE DI MISURA PER TRASGRESSIONE DI PRESCRIZIONI IMPOSTE, EMESSA DAL GIP DEL TRIBUNALE DI LECCE, CONFRONTI DI BRUNO GIANLUCA, CL 82, GIA’ AGLI ARRESTI DOMICILIARI. PROVVEDIMENTO SCATURITO SEGUITO RIPETUTE VIOLAZIONI DEGLI OBBLIGI IMPOSTI DALLA A.G., SEGNALATE DA STAZIONE PROCEDENTE. ARRESTATO TRADOTTO PRESSO CARCERE LECCE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.