CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
216

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO 1.6.2020

01 GIU 2020, SANNICOLA (LE), MILITARI ARMA LOCALE COLLABORATI DA N.O.R. ALIQUOTA RADIOMOBILE DI GALLIPOLI , TRAEVANO IN ARRESTO UN UOMO, PER MOTIVI INERENTI SEPARAZIONE CONIUGALE PROPRIA MADRE, IN PIÙ CIRCOSTANZE E MEDIANTE UTILIZZO COLTELLO, MINACCIAVA MEDESIMA E COMPAGNO DI QUEST’ULTIMA. ARRESTATO, DOPO FORMALITÀ RITO, E ASSOCIATO PRESSO PROPRIA ABITAZIONE IN REGIME ARRESTI DOMICILIARI.

TREPUZZI (LE), MILITARI LOCALE STAZIONE, A SEGUITO SPECIFICA ATTIVITÀ VOLTA AL CONTRASTO SPACCIO STUPEFACENTI, TRAEVANO IN ARRESTO FLAGRANZA REATO ASCRITTO:

–     PERLANGELI STEFANO, CL 96.

I MILITARI OPERANTI, A SEGUITO PERQUISIZIONE DOMICILIO PREDETTO, RINVENIVANO:

– N. 56 PIANTE DI MARIJUANA IN VASO;

– N. 5 SEMI DI MARIJUANA.

IL TUTTO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO. ARRESTATO, ESPLETATE FORMALITÀ RITO, TRADOTTO PRESSO CASA CIRCONDARIALE DI LECCE COME DISPOSTO DA A.G.

MILITARI STAZIONE CC LECCE P.LE ESEGUIVANO ORDINE DI CARCERAZIONE DAL TRIBUNALE LECCE – UFFICIO G.I.P., TRAENDO IN ARRESTO

MARUCCIO ANTONIO, CL 1969

GIÀ AGLI AA.DD. PER ALTRO PROCEDIMENTO PENALE SCATURITO DA FATTI ATTINENTI SEGNALAZIONE A SEGUITO.

IL PROVVEDIMENTO IN ESECUZIONE SCATURISCE DA CONCLUSIONE ATTIVITA’ DI INDAGINE CHE ACCERTAVA IL COINVOLGIMENTO DEL PREDETTO IN ATTIVITÀ DI SPACCIO STUPEFACENTI, DAL 2015 AL 2020 CON CONTINUAZIONE, IN LECCE.

ARRESTATO, ESPLETATE FORMALITÀ DI RITO, VENIVA ASSOCIATO PRESSO CASA CIRCONDARIALE BORGO SAN NICOLA DI LECCE, SU DISPOSIZIONE A.G.

ATTIVITA’ SVOLTA DAI CARABINIERI FORESTALI

IN AGRO DI MELENDUGNO (LE), LOCALITÀ “TORRE DELL’ORSO”, IL PERSONALE DELLA STAZIONE CARABINIERI FORESTALE DI OTRANTO DEFERIVA IN STATO DI LIBERTÀ UN UOMO, IN QUALITÀ DI ESECUTORE DEI LAVORI NONCHÉ TITOLARE DELLA DITTA POICHÉ, DURANTE LE OPERAZIONI DI LIVELLAMENTO E SISTEMAZIONE DELLE SPIAGGE IN CONCESSIONE, EFFETTUAVA UNO SCAVO MODIFICANDO L’ANDAMENTO NATURALE DEL CANALE, CARATTERIZZATO DA UN ALVEO A MODELLAMENTO ATTIVO, IN ZONA SOTTOPOSTA A VINCOLO PAESAGGISTICO, IDROGEOLOGICO E AREA S.I.C. (SITO DI INTERESSE COMUNITARIO), IN ASSENZA DEI NECESSARI SPECIFICI TITOLI ABILITATIVI E AUTORIZZAZIONI.

IN CASARANO (LE), IN zona sottoposta  a ULTERIORI CONTESTI PAESAGGISTICI “CONI VISUALI” E “PAESAGGI RURALI” – PERSONALE DELLA STAZIONE CARABINIERI FORESTALE DI GALLIPOLI, COADIUVATI  DA PERSONALE DELL’UTC di CASARANO, DEFERIVA IN STATO DI LIBERTÀ UN UOMO POICHE’ IN ADIACENZA DEL MANUFATTO GIA’ ESISTENTE DI SUA PROPRIETA’, REALIZZAVA UN AMPLIAMENTO. Al momento del sopralluogo l’ampliamento era IN FASE DI ULTIMAZIONE.

AMPLIAMENTO DISPOSTO su due livelli. l’opera e’ stata posta sotto sequestro preventivo (in quanto ancora in fase di ultimazione e non ASSERVITA dal previsto permesso di costruire).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.