Cambiamo al Comune

0
333

Non solo proroga per il pagamento dell’imposta sulla pubblicità, ma anche ricalcolo

Il Coordinamento Cittadino di Cambiamo, avendo appreso dal sito del Comune di Lecce che a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 e dei provvedimenti restrittivi previsti dai decreti ministeriali relativi al blocco quasi completo delle attività produttive e del sistema economico e al fine di venire incontro alle difficoltà degli imprenditori del settore turistico, il Comune di Lecce ha rinviato i termini per il pagamento dell’imposta sulla pubblicità – ICP (seconda rata dal 31 marzo al 30 giugno 2020, terza rata dal 30 giugno al 31 luglio), ha inteso esaminare sulla chat WatsApp del Gruppo tale provvedimento con nota introduttiva del delegato cittadino ai Tributi locali e alla Fiscalità locale, Gianluca Bruno. Al termine della riflessione il Coordinamento Cittadino ha deliberato di chiedere all’Amministrazione Salvemini di non limitarsi alla sola proroga della seconda rata , ma anche di procedere al doveroso ricalcolo di tale rata al netto del periodo di chiusura delle attività.

“Riconosciamo – ha affermato il Coordinatore Cittadino, Wojtek Pankiewicz -che in questo periodo è opportuno astenersi dalla polemica politica per concorrere uniti a sconfiggere l’emergenza coronavirus, ma ciò non ci esime dal dover segnalare, sempre, come nostra abitudine e stile, con spirito costruttivo, quelli che, a nostro parere, sono errori dell’Amministrazione comunale. Sempre per il bene comune e la giustizia sociale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.