BRAVATE PRIMA DEGLI ESAMI: NOTTE MOVIMENTATA PER IL BANZI, IL CALASSO E IL GALILEI-COSTA

0
65

Una notte prima degli esami decisamente movimentataquella che si è consumata ieri notte a Lecce: il bilancio dell’assalto dei vandali presso il “Banzi”, il “Calasso” e il “Galilei-Costa” conta estintori svuotati, idranti srotolati, porte e finestre con evidenti segni di forzatura, sedie e banchi gettati nei cortili e bottiglie rotte.

Così alcuni studenti hanno deciso di trascorrere le ore precedenti alla prima prova della maturità subito dopo aver festeggiato al di fuori degli istituti scolastici con fuochi pirotecnici, musica e alcolici. A qualcuno di loro, però, la situazione è sfuggita evolvendosi nel vandalismo, probabilmente con l’intento di mettersi in mostra un’ultima volta prima degli esami e della conseguente fine della scuola.

Sarebbe il Liceo Scientifico “Banzi”, però, l’istituto più malmesso dall’opera notturna degli studenti i quali hanno scavalcato il recinto approfittando di una finestra rimasta aperta nei pressi del bar interno. Una bravata in piena regola che, fortunatamente, non ha impedito la regolare apertura della scuola e lo svolgimento degli esami. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto, hanno infatti dichiarato agibile la scuola. I carabinieri, però, in queste ore stanno visionando le immagini delle telecamere per tentare di risalire all’identità dei teppisti che, con ogni probabilità, sarebbero degli studenti e che rischiano una denuncia con l’accusa di danneggiamento. Il raid, infatti, ha avuto dei danni considerevoli come il danneggiamento delle vetrate e lo svuotamento di diversi estintori lungo i corridoi.

Altro scherzetto anche al “Galilei-Costa”, dove ignoti hanno inserito della colla nelle serrature: anche in questo caso la bravata non ha impedito lo svolgersi regolare degli esami di maturità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.