ASSUNZIONE IN RUOLO DEGLI OPERATORI SOCIO SANITARI

0
294

La FSI.USAE LECCE ,

in relazione alla trasmissione da parte degli OORR di Foggia dei fascicoli personali per le assunzioni in ruolo, dei nominativi vincitori del concorso unico regionale OSS bandito dagli ospedali Riuniti di Foggia, attraverso la graduatoria generale di merito e le graduatorie dei riservatari, richiede con cortese sollecitudine  alle SS. VV. quanto segue:
•       di conoscere i criteri di collocazione del personale sull’ intera ASL di
Lecce secondo il fabbisogno del personale e le esigenze indicate dalle varie
UU.OO. utilizzando ed attivando il criterio dell’equa distribuzione;
•       di tutelare la comprovata esperienza maturata con i passaggi verticali, per tutti i dipendenti ausiliari ASL LECCE, e per tutti i dipendenti della stessa azienda suscettibili di passaggio verticale o del personale precario a tempo determinato riservatario con comprovata esperienza permettendo loro di mantenere invariato lo stesso luogo di lavoro, in relazione al principio di continuità assistenziale;
•       Che i dipendenti OSS a tempo determinato restino in servizio in proroga al 31 gennaio 2021, e che per gli stessi lavoratori sia assicurato a tutti il compimento dei 36 mesi di servizio, onde evitare azioni e comportamenti discriminatori tra operatori, in particolare dev’essere garantito a tutti lo stesso percorso, rammentando l’impegno assunto in tal senso dal Direttore Generale ASL-LECCE nel periodo COVID.

La FSI USAE LECCE  oltre a battersi per le discriminazioni e le disparità è
convinta che c’è posto per tutti gli OSS vincitori, riservatari e
successivamente per le progressioni verticali interne e la stabilizzazione
del personale OSS assunto nel periodo COVID,stabilendo  sin d’ ora i criteri
oggettivi e tutele per tutti.

In questo momento è necessario aumentare gli organici del profilo
professionale di Operatore Socio Sanitario, garantendo un numero congruo di risorse umane, per anni ridotte al minimo storico, anche in caso di future
maxi emergenze che ci auguriamo non si ripetano.
Tutto questo si rende necessario al fine di migliorare i servizi e
salvaguardare la salute dei lavoratori.
In attesa di un sollecito riscontro si coglie l’occasione per porgere
distinti saluti.

IL SEGRETARIO TERRITORIALE FSI-USAE LECCE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.