Appello di Pankiewicz, “Valori e Rinnovamento” al sindaco Potì

0
237

APPELLO DI WOJTEK PANKIEWICZ, “VALORI E RINNOVAMENTO”, AL SINDACO DI MELENDUGNO E AL COMITATO NO TAP : SVEGLIA, ALTRIMENTI QUESTI IL MEGA GASDOTTO TAP LO FANNO DAVVERO !

Vorrei rivolgere, anche a nome del mio Movimento “Valori e Rinnovamento”, un accorato appello al sindaco di Melendugno, Marco Potì e a Gianluca Maggiore, presidente del Comitato No Tap : dato che il problema non è giudiziario, ma politico, si convochi subito un incontro, per decidere il da farsi, per elevare il livello della lotta e della mobilitazione, nella sala consiliare del Comune di Melendugno, invitando parlamentari, consiglieri regionali, rappresentanti sindacali e del mondo dell’associazionismo. Cioè tutti quei personaggi che si prendono uragani di applausi nei convegni gridando ai quattro venti che lo sviluppo economico del Salento deve essere legato al rispetto delle vocazioni del territorio, che sono turismo, pesca, arte, cultura, agricoltura , agroalimentare, artigianato, gastronomia.
Guardiamoci finalmente in faccia, chi c’è c’è. Staniamo i “traditori”. Facciamo capire che non sono solo Melendugno e San Foca a dire no alla Tap, ma che è l’intero Salento che si ribella e dice no al mega gasdotto, opera impattante, inutile e dannosa.

Il sindaco Potì e il Comitato No Tap hanno tantissimi meriti, a loro va tutta la nostra gratitudine, ma ora dobbiamo svegliarci, uscire dalle aule giudiziarie, perchè il problema è politico e dobbiamo difendere come leoni la nostra identità territoriale, culturale, economica, l’ambiente, la qualità della vita e i diritti delle future generazioni.

IL PRESIDENTE
Prof. Wojtek Pankiewicz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.