Apertura Straordinaria Presepe Vivente Kalòs

0
146

PRESEPE VIVENTE KALòS: APERTURA STRAORDINARIA

10830841_1584284258469687_2451819922888537587_o

È stato proprio l’amore, oltre alla bellezza del luogo, allo studio delle ricostruzioni e alla cura minuziosa dei particolari, a scatenare l’entusiasmo di migliaia e migliaia di persone che hanno visitato il Presepe Vivente Kalòs. I visitatori sono accorsi pieni di adorazione per celebrare il miracolo della Vita; non sono bastate le difficoltà di lunghi viaggi e di attese a frenare le persone giunte a Caprarica in numero strepitoso, desiderose di non rinunciare a questa esperienza intuendone l’unicità e la carica emozionale che porteranno per sempre strette nei propri cuori. La risposta della gente è stata strabiliante, al di là di ogni più rosea previsione, numeri veramente da primato quelli registrati, ogni sera migliaia e migliaia di persone si sono riversate nei viali della Betlemme di Kalòs. Un successo straordinario che è merito sia  del lavoro svolto per mesi da storici e maestri nell’arte dei presepi  che  del  calore dei figuranti mossi da passione e spirito religioso.

La quarta edizione del Presepe Vivente Kalòs ha incassato il consenso unanime di quanti hanno potuto ammirarlo, e non solo… anche chi non era riuscito a visitarlo entro il 6 gennaio ha fatto sentire la sua voce; tante infatti le richieste di prolungare l’apertura al punto che gli organizzatori dell’evento hanno deciso di aggiungere una data straordinaria a quelle previste dando la possibilità di visitare il presepe anche domenica 10 gennaio.

Quello che va in scena sul dolce pendio dell’archeodromo è uno spettacolo suggestivo ambientato lungo un nuovo percorso all’interno della sezione della civiltà contadina. È un vero tuffo nel passato tra botteghe artigiane con riproposizine di antichi mestieri (conzalimmure, bottaio, fabbro, cestaio, conzatraini, scarparu), la ricostruzione della sezione romana con la corte di Erode, il tempio sacro e i centurioni, la grotta della natività, la sezione contadina e pastorale; il tutto sullo sfondo dello scenario bellissimo e impareggiabile dell’archeodromo.

Il Presepe Vivente Kalòs si è confermato essere tra i più belli della regione e tutti gli organizzatori già lavorano per la prossima edizione con l’obiettivo di farlo diventare entro due anni il presepe il più bello d’Italia!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.