Antenne 5G, stop anche a Copertino. A Carmiano se ne discute

0
72

A Copertino vietata la sperimentazione della tecnologia 5G. Lo stop racchiuso nell’ordinanza emessa dal sindaco Sandrina Schito, che blocca l’installazione sul territorio comunale dei nuovi impianti di rete mobile in attesa di fonti scientifiche che ne escludano la dannosità. La prima cittadina, a seguito del provvedimento, con un post ha chiarito ai cittadini la sua scelta. “Da sempre laicamente dalla parte della scienza, nel dibattito mi pongo in modo scettico, tuttavia in via prudenziale e in attesa di dati scientifici più aggiornati – precisa Schito – tra i quali la nuova classificazione della cancerogenesi delle radiofrequenze 5G annunciata dall’International Agency for Research on Cancer, idonei ad escludere che l’uso della tecnologia 5G determini rischi per la salute umana, vietiamo l’impiantarsi di antenne 5G a Copertino”. 

Dibattito sulla tecnologia 5G sollevato anche nel comune di Carmiano, dall’associazione #73041, che in una Pec inoltrata all’indirizzo dei commissari prefettizi a guida dell’Ente, ha chiesto sulla base del principio comunitario di “precauzione della salute pubblica” una presa di posizione nei confronti dell’installazione dei dispositivi 5G e l’emanazione di un’ordinanza che ne vieti la sperimentazione e l’installazione di tali impianti sul territorio comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.