ALLENARSI PER IL FUTURO

0
436

A Lecce un progetto di orientamento professionale dedicato a studenti delle scuole medie, superiori e università di tutta Italia.

Doppio appuntamento alle Cantelmo e ad Ecotekne, alle 10 e alle 15 –Giovedì 12 maggio, alle ore 10 alle Officine Cantelmo di Lecce e alle ore 15 alla Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento, verrà illustrato il progetto “Allenarsi per il futuro”, un progetto di orientamento professionale, dedicato a studenti delle scuole medie, superiori e università di tutta Italia.

Il progetto è sviluppato dalle aziende Bosch e Randstad su tutto il territorio italiano insieme ad enti e ad istituzioni. L’obiettivo è quello di orientare i giovani al loro futuro e offrire loro opportunità alternanza scuola – lavoro attraverso la metafora dello sport: passione, impegno, responsabilità e soprattutto ″allenamento”.

All’interno dell’iniziativa è previsto l’intervento di numerosi ospiti.

Ad aprire i lavori sarà l’assessore all’Innovazione Tecnologica, Politiche Comunitarie, Politiche Giovanili e Politiche per il Lavoro del Comune di Lecce , Alessandro Delli Noci.

La presentazione del progetto è affidata a Giovanni De Cesare della Bosch che affronterà i temi della disoccupazione giovanile, della dispersione scolastica e del fenomeno dei NEET, rimarcherà l’importanza dell’orientamento e dell’alternanza.

A presentare la Bosh sarà chiamato Francesco Basile (HR manager Bosch Bari). Valentina Nucera (Project Manager Italy – Cet, presenterà invece il Cet (Center for European Trainees), sottolineando le significative  differenze  esistenti fra sistema scolastico tedesco ed italiano e illustrerà i progetti su occupabilità direttamente finanziati dalla Fondazione Robert Bosch.

Grazia Battista della Randstad presenterà l’esperienza della sua azienda soffermandosi, in particolare sull’orientamento attitudinale (stress su caratteristiche che ricercano le aziende nell’iter di selezione, sull’importanza di scrivere un buon curriculum vitae, sulla differenza fra attitudini e competenze, sull’influsso di fattori esterni nei processi decisionali legati al percorso professionale.

  • La presentazione Monster verrà affidata a Nicola Rossi, mentre il modello espresso dal Consorzio Csa verrà illustrato da Nicola Ucciero.

Ci sarà spazio, inoltre, per la testimonianza del campione di pugilato Patrizio Oliva e per quella di Giulio Agnusdei, presidente dell’associazione Obiettivo Studenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.