AL VIA DAIMON: RASSEGNA DI TEATRO PER ASPIRANTI ATTORI

0
64

Al via Daimon, la rassegna di teatro “per aspiranti attori” promossa dalla cooperativa di produzioni culturali 29nove che riunisce in un unico calendario i percorsi di formazione teatrale della compagnia T29 Teatro. Un fitto programma di appuntamenti, che prenderanno il via da mercoledì 4 luglio, nato in collaborazione con Legacoop Puglia e patrocinato dagli Assessorati alla cultura di LequileMiggiano e Cutrofiano.
Sette appuntamenti che portano sul palco il frutto degli ultimi anni di lavoro e ricerca condotto sul territorio della provincia di Lecce dai registi Gabriele Polimeno e Mary Negro insieme agli attori adulti, ragazzi e bambini della compagnia T29 Teatro.
Si parte da Palazzo Andrioli a Lequile con Il Fantasma di Canterville (sipario ore 21, ingresso su prenotazione al 3395745559 per tutta la rassegna) per la regia di Gabriele Polimeno. Un castello inglese, un’antica profezia, un fantasma secolare e una famiglia alquanto bizzarra, ci sono tutti gli ingredienti per una delle storie di mistero più famose di tutti i tempi. Una piece, liberamente ispirata all’opera di Oscar Wilde, che farà “ridere dalla paura” e sognare. In scena i ragazzi della compagnia T29 Teatro di Lequile: Giordana Balzani, Gaia Capoccia, Alessia Corallo, Laura Fraschino, Gaia Garrisi, Ines Guido, Flavia Mariano, Valeria Mariano, Gloria Margiotta, Giacomo Mazzeo, Francesco Pellegrino, Sara Rizzo.
Si prosegue sabato 7 luglio con Chi ha paura dell’orso, regia di Mary Negro che porta in scena i bambini, Greta Barlettano, Stella De Giorgi, Alice Fabrocini, Cristina Fabrocini, Giorgia Faggiano, Vittoria Galati, Marta Liaci, Riccardo Mazzotta e Serena Spanò daranno vita a un mondo onirico popolato da stravaganti personaggi tra cui una regina indiana, una servetta burlona, tre dame furbette, e una splendida locandiera. L’appuntamento si terrà, nelle sue sue due varianti, anche martedì 10 luglio in Piazza Giovanni Paolo a Miggiano (in scena lo spettacolo L’orso di Cantalupo con i bambini Alessandro Cazzarò, Cristian Cazzarò, Anna Indino, Valentina Lisi, Simona Margarito, Virginia Massi) e domenica 22 luglio nell’Aula polifunzionale di via Ascoli a Cutrofiano (in scena lo spettacolo Orso Bernardo con i bambini Giulia Andriani, Gloria Baglivo, Michela Baglivo, Matteo Geusa, Giorgia Giannotta, Riccardo Leone, Giada Marsigliante, Giulia Marsigliante, Giorgia Meleleo, Marta Tutisco).
Giovedì 12 luglio a Lequile (Palazzo Andrioli) appuntamento con Il Signore è servito, una commedia degli equivoci firmata a quattro mani da Gabriele Polimeno e Mary Negro e interpretata dai giovanssimi della compagnia T29: Alessandro D’Elia, Lucrezia Grande, Sara Margiotta, Mariapia Martina, Sofia Mazzotta, Simona Mitruccio, Maria Nicolì, Guendalina Stano. Una distinta signora parte per le vacanze e lascia a Gregory, un amico di famiglia, la casa con annessa servitù, il nuovo inquilino, un giallista, è quindi affidato alle cure della maggiordoma, della cuoca, della cameriera, della giardiniera e delle governanti. Un testo sulla diffidenza e la paura nei confronti di chi non si conosce, ma anche una “galleria di tipi”, nella quale il più umano è proprio l’iniziale destinatario dei pregiudizi. Martedì 17 luglio tappa a Cutrofiano (Aula Polifinzionale) per “Il Fantasma di Canterville” portato in scena da Silvia Caggiula, AnnaCarla Colì, Elisa Gervasi, Gabriele Geusa, Denise Piccioli diretti da Gabriele Polimeno.
La rassegna si concluderà martedì 25 luglio a Cutrofiano con lo spettacolo Orario di Visita, commedia brillante con un piccolo mistero da risolvere. Un gruppo di donne si ritrovano in una cornice inconsueta: in carcere durante i colloqui con i detenuti. Tuttavia l’orario di visita è iniziato ormai da molto tempo ma ancora non si vede nessun recluso… In scena i giovani e gli adulti di T29 Teatro di Cutrofiano diretti da Mary Negro e Gabriele Polimeno: Chiara Adamuccio, Ada Bandello, Manila Gallo, Ilaria Iasi, Serena Lazzoi, Daniela Lisi, Serena Mangione, Fatima Merico, Aurora Resta, Mary Sindaco, Barbara Stifani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.