Aggredisce una giovane e tenta di darle fuoco, denunciato 63enne

0
244

Aggredisce una giovane e tenta di darle fuoco, denunciato 63enne

Un atto di estrema violenza dalle motivazioni misteriose che poteva avere conseguenze gravissime. La vittima è ancora una volta una giovane donna che è stata aggredita e picchiata da un 63enne che ha tentato di darle fuoco con l’alcol.

I fatti sono accaduti a Gallipoli all’inizio di marzo: la donna si trovava da sola in casa – un appartamento che ha preso in affitto non lontano dalle spiagge – quando, aprendo la porta, si è trovata di fronte l’uomo che ha iniziato a picchiarla colpendola ovunque con calci e spintoni senza alcuna spiegazione. Poi, dopo averla scaraventata per terra, le ha spruzzato addosso del liquido infiammabile. Solo le urla della donna lo hanno messo in fuga.

Dopo l’episodio, la vittima è rimasta chiusa in casa per quasi un giorno terrorizzata dal solo pensiero di potersi imbattere nuovamente nel feroce aggressore. Solo dopo molte ha chiesto l’intervento di una volante del Commissariato e del 118 che l’ha trasportata in ospedale per le cure del caso.

Sul luogo dell’accaduto, gli agenti hanno notato subito la presenza di alcool etilico sugli indumenti della ragazza.

Gli investigatori del Commissariato sono arrivati ad identificare il responsabile sviluppando le scarse descrizioni fornite dalla stessa vittima e da un testimone: si tratta di un 63enne del posto con piccoli precedenti alle spalle che è stato denunciato a piede libero per violenza privata, violazione di domicilio, percosse e minacce aggravate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.