Abusivismo edilizio in concorso, 39enne ai domiciliari

0
215
SONY DSC

Dovrà scontare otto mesi di pena residua ai domiciliari, pagando 18mila euro di multa, Alessandro Pisanò, 39enne di Casarano, in ottemperanza a quanto stabilito dalla Procura della Repubblica di Lecce.

Il provvedimento scaturisce dopo la sentenza definitiva per il reato a suo carico, commesso a Casarano nel 2009.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.